19 dicembre 2014

Casellina numero 19: Hunger games TAG


Appuntamento non molto natalizio quello di oggi, ma non importa. Tag sugli Hunger games: siete TUTTI taggati! Fatemi sapere le vostre risposte.
Traduzione del tag a cura di: http://libriepopcorn.blogspot.it/

Ecco le domande:
1. Qual'è il tuo libro preferito della trilogia di Hunger games?
2. Quanto tempo dureresti nell'arena?
3. Qual'è la cosa più strana che avete visto succedere nei libri?
4. Come hai conosciuto Hunger Games?
5. Qual'è il tuo momento preferito della serie?
6. Il tuo antagonista preferito?
7. Il tuo personaggio preferito?
8. In quale distretto vorresti vivere?
9. Qual'è il momento più emozionante dei libri?
10. Qual'è stato il piano più cattivo ideato da qualcuno durante la storia?
11. La scena più bella, nei film?

Recap tappe calendario dell'avvento:
1 dicembre: BLOG.http://libridafavola.blogspot.it/2014...
CANALE YT.https://www.youtube.com/watch?v=I_kWn...

2 dicembre: BLOG. http://libridafavola.blogspot.it/2014...

3 dicembre: CANALE YT. https://www.youtube.com/watch?v=kvsiV...

4 dicembre: BLOG. http://libridafavola.blogspot.it/2014...

5 dicembre: CANALE YT. https://www.youtube.com/watch?v=0csHb...

6 dicembre: BLOG. http://libridafavola.blogspot.it/2014...

7 dicembre: BLOG. GIVEAWAY! http://libridafavola.blogspot.it/2014...

8 dicembre: BLOG. http://libridafavola.blogspot.it/2014...

9 dicembre: BLOG. GIVEAWAY! http://libridafavola.blogspot.it/2014...

11 dicembre: BLOG. GIVEAWAY! http://libridafavola.blogspot.it/2014/12/intervista-sarah-morgan-autrice-di.html

16 dicembre: BLOG. GIVEAWAY! http://libridafavola.blogspot.it/2014/12/intervista-cassandra-rocca-autrice.html

18 dicembre: BLOG. http://libridafavola.blogspot.it/2014/12/casellina-numero-18-christmas-tag.html

18 dicembre 2014

Casellina numero 18: Christmas TAG


Cari lettori, avevo programmato questo post per ieri ma blogger mi ha dato buca. Non ha pubblicato il post programmato (cattivo blogger!) e quindi eccolo qui nella casellina di oggi ^^
Come da intestazione oggi risponderò alle domande del Christmas TAG nulla inerente ai libri ma solo al Natale, che, tra parentesi, è più vicino di quanto sembra!

Naturalmente SIETE TUTTI TAGGATI! Se qualcuno riproporrà il tag sul suo blog, canale, pagina o che fatemelo sapere nei commenti oppure lasciate anche solo le risposte qui nei commenti, se vi va naturalmente. Bene. Iniziamo!

1) Albero di Natale o Presepe? 
A casa li facciamo entrambi. Però se dovessi scegliere direi senza ombra di dubbio albero di Natale!

2) Natale in famiglia o con gli amici? 
In famiglia. Nonostante non siamo in molti lo passo sempre in famiglia. Non disdegnerei nemmeno il Natale tra amici ma si sa che questa festa è tradizione passarla in famiglia.

3) Regalo o bigliettino? 
Accompagno sempre il regalo con un bigliettino. Trovo il tutto molto più personalizzabile.


4) Abito rosso in tema si o no? 
No, non faccio molto caso all'abbigliamento natalizio. Vestita bene si ma nulla di esclusivamente natalizio, anche se quest'anno volevo comprarmi un bel maglione di quelli imbarazzanti con le renne tutto il resto ma per metterlo un giorno solo l'anno non mi pare il caso spendere soldi... leggi: non ne ho trovati in giro e quindi mi consolo del risparmio al posto di struggermi per questa mia mancanza XD

5) Rossetto rosso si o no?  
Si!

6) Fai i regali un mese prima o alla vigilia di Natale? .
Dipende dagli anni. Quest'anno non ho ancora nulla di pronto l'anno scorso a ottobre avevo già tutti i regali incartati.

7) Lenticchie a Capodanno si o no? 
Assolutamente si! Si dice portino soldi... la speranza è l'ultima a morire, no? Ci provo ogni anno, non si sa mai XD

8) Fai l'albero l'8 dicembre oppure un altro giorno? 
L'8 dicembre. Al massimo dopo ma MAI prima. Non si fa!!

9) Nail art o semplice smalto? 
Dipende. Ultimamente ho le unghie un po' deboli e quindi corte ma mi piacerebbe fare una nail art. Vi farò sapere :)


10) Vestito favoloso o pigiama e babbucce?
Emm potessi pigiama e babbucce, in realtà se andiamo da parenti o che il vestito è d'obligo ;)
11) Mangi tutto quello che ti capita sott'occhio o stai attenta alla linea? 
Mangio tutto quello che mi va! La dieta la inizieremo l'anno prossimo 
*il mio naso lungo è arrivato fino a li?*
12) Prepari tu il pranzo o la cena di Natale? 
No, al massimo il dolce.

13) Make up occhi in primo piano o labbra in primo piano? 

Labbra, portando gli occhiali è difficile far risaltare molto gli occhi.

14) Tacchi o scarpe comode? 
I miei stivali con i tacchi e la zeppa, sono scarpe che uso abitualmente, nulla di chiccoso.

15) Albero rosso si o no? 
No. Fino all'anno scorso il mio albero era un'accozzaglia di colori quest'anno abbiamo fatto le cose un po' più serie e l'abbiamo decorato solo rosso e oro ma nulla di imponente.
16) Cosa ti autoregalerai? 
Mi sono autoregalata due libri e poi vedremo. Natale non è ancora arrivato XD
17) Brillantini a gogo o make up mat? 
No brillantini no. Solo a capodanno.

18) Vai a messa a mezzanotte oppure la mattina? 
Tendenzialmente non vado a messa.


19) Parti o resti a casa? 
Resto a casa, anche se non so esattamente dove passeremo il Natale, probabilmente a casa nostra e poi il 26 da mia nonna.

20) Quanto ti piace il Natale da 1 a 10? 
1000000!! Tantissimo, anche se ultimamente l'atmosfera non si sente più come una volta comunque amo questo periodo dell'anno!


***
Il tag è finito. Sono curiosa di conoscere le vostre risposte! 
A domani!

16 dicembre 2014

Intervista a CASSANDRA ROCCA autrice della serie Tutta colpa di New York e GIVEAWAY!

Vi avevo promesso un mega post oggi ed eccolo qui! Con questo credo proprio che mi perdonerete anche i giorni di assenza! 
Come avrete letto dal titolo oggi ho il grandissimo piacere di avere qui, ospite del blog, Cassandra Rocca autrice italiana super apprezzata, che deve la sua fama alla saga Tutta colpa di New York, che vi consiglio di leggere con tutto il cuore, specialmente in questo periodo natalizio!

Inoltre avrete la possibilità di vincere Mi sposo a New York, l'ultimo romanzo della serie uscito da poco... sappiate che vi invidio tantissimo!!! Quasi quasi partecipo anche io e mi faccio vincere da sola XD No, ovviamente scherzo :) Continuate a leggere il post e buona fortuna!
La serie
18779575
Titolo: Tutta colpa di New York (Tutta colpa di New York Series #1)
Autore: Cassandra Rocca
Edito da: Newton & Compton
Prezzo:  €9,90
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 288



Trama
Fare un regalo non è sempre facile. Lo sa bene la giovane Clover O’Brian, che in qualità di personal shopper aiuta i suoi clienti nell’ardua impresa di scovare doni speciali. Natale è alle porte, New York è in fermento e Clover, da sempre innamorata dell’atmosfera natalizia, si gode il periodo dell’anno che preferisce. Cade Harrison è un uomo molto fortunato. È un attore di Hollywood bello, ricco, famoso e amato. Anche il successo, però, ha i suoi lati negativi: appena uscito da una relazione disastrosa con una collega, Cade sente il bisogno di rifugiarsi in un luogo poco frequentato dalle star, lontano da occhi indiscreti e soprattutto dai paparazzi! E allora accetta volentieri di trascorrere le feste a New York, nella casa che gli presta un amico. Ma il caso vuole che la villetta in questione si trovi proprio di fronte a quella dove vive Clover che, fino a quel momento, gli attori hollywoodiani li ha visti solo sul grande schermo. E così due vite, apparentemente inconciliabili, inciamperanno l’una nell’altra nel periodo più romantico dell’anno. Basterà la magia del Natale a far scoccare la scintilla?


21841583 224444472320773523508604

L'intervista
1) Chi è Cassandra Rocca, scrittrice?
Cassandra è una ragazza come tante, assolutamente normale. Lavora come educatrice infantile, va a fare la spesa, si occupa della casa e si stressa dietro ai mille impegni quotidiani... Oh, giusto: tra una corsa e l'altra, scrive!

2) Come è nata l'idea del romanzo Tutta colpa di New York? Avevi già pianificato i seguiti con le storie degli amici di Clover o sono arrivati in seguito?
Il romanzo è nato per caso e, inizialmente, doveva essere solo un racconto natalizio. Anzi, una raccolta di racconti... perché oltre alla storia di Clover e Cade (i protagonisti di "Tutta colpa di New York") c'erano anche le storie degli amici a ronzarmi in testa. Solo che, in fase di stesura, la prima coppia si è allargata troppo, trasformando il racconto in un libro. A quel punto ho capito che avrei dovuto fare lo stesso anche con gli altri quattro protagonisti.

3) Clover pur non avendo una famiglia amorosa con cui passarlo, ama il Natale ed è proprio in questo magico periodo dell'anno che è ambientato il tuo romanzo. Come mai questa scelta? Ami anche tu il Natale?
Ho scelto questo periodo dell'anno perché è proprio sotto Natale che ho avuto l'ispirazione per la trama. Ho assecondato il momento, la storia si adattava alla perfezione all'atmosfera... E poi sì, è un periodo che amo molto!

4) Qual'è il personaggio della serie che ti assomiglia di più, caratterialmente parlando?
C'è un po' di me in ognuno di loro, a onor del vero, ma Clover ed Eric sono i più simili a me... anche se ho avuto periodi in cui Liberty poteva essermi gemella!

5) Domanda da lettrice curiosa: ti è mai capitato di entrare in libreria e trovare qualcuno che sfoglia uno dei tuoi romanzi, magari commentandolo con qualcuno? Come hai reagito, o se non ti è mai successo come credi che reagiresti?
Per ora mi è capitato solo di essere riconosciuta dalla cassiera, che ha esclamato ad alta voce: "Ecco la nostra scrittrice!", facendo voltare tutti. Ehm, sarei sprofondata volentieri un metro sotto terra, essere al centro dell'attenzione mi mette in imbarazzo! Però vedere qualcuno sfogliare il mio libro mi farebbe piacere, ovviamente.

6) Quali sono i tuoi progetti futuri? Una nuova serie? un nuovo romanzo?
Sto lavorando a un nuovo romanzo, che non fa parte di una serie e non è ambientato in America... Ma non posso dire di più!

7) Quali sono le tue letture del periodo natalizio? Scegli romanzi\letture a tema oppure no?
Non ho un tipo di letture predefinite, leggo quello che mi ispira sul momento. Nell'ultimo periodo ho poco tempo per leggere, purtroppo, a causa dei tanti impegni... Ma un libro ambientato a Natale riuscirò a inserirlo di sicuro.

8) Cosa vorresti ricevere quest'anno per Natale?
Avrei una lista infinita, ma al momento prevale il viaggio in una località montana e piena di neve. Mi sarebbe davvero utile per staccare la spina e ricaricarmi dopo un anno parecchio intenso!

***
Che ve ne pare dell'intervista? Io mi sono divertita a farla e poi a leggere le domande, spero anche voi :)
Ora veniamo al giveaway!
Per poter vincere una copia cartacea di Mi sposo a New York non dovete fare altro che compilare il form qui sotto: è obbligatorio essere follower del blog e commentare il post, il resto è facoltativo ma più cose fare più possibilità averete di vincere! Se c'è qualcosa che non è chiaro, non esitate a contattarmi :)

Avete tempo fino a Natale: BUONA FORTUNA!!

15 dicembre 2014

Estrazione vincitori giveaway IL NONO CIELO e THE DIFFERENT WORLD SAGA

Cari lettori, scusate per questi tre giorni di assenza: sono stata incasinata fino alla punta dei capelli e non sono riuscita a mettermi al computer per scrivere neanche un misero post. 
Scusatemi ancora, giuro che non lo faccio più! Oggi farò un post veloce per annunciare i vincitori dei due giveaway che si sono appena conclusi, un ritorno non in grande stile ma giuro che domani mi farò perdonare giveaway in vista!

Ecco dunque i fortunati vincitori.

Si aggiudica la copia di IL NONO CIELO di ELISA VANGELISTI ...

FEDERICA RIBAGA

Complimenti!! 


Si aggiudica, invece gli ebook della DIFFERENT WORLD SAGA di SAMANTHA M. SWATT...

STEFANIA MOGNATO

Complimenti anche a te!!



***
Bene per oggi è tutto ma non temete, c'è un giveaway in corso (in palio una copia di MENTRE FUORI NEVICA di Sarah Morgan) e domani ce ne sarà un'altro e poi un altro ancora e ancora.
Buona serata! 
Io ora vado a farmi una scorpacciata di telefilm *^*

11 dicembre 2014

Intervista a SARAH MORGAN autrice di MENTRE FUORI NEVICA e GIVEAWAY!

Buona sera! Anche oggi post serale, ho tradotto l'intervista a Sarah Morgan mentre guardavo Xfactor... ora che ho finito vado dedicare tutta la mia attenzione all'ultima puntata del mio talent preferito.

Dopo questa atipica introduzione vi lascio al post tutto dedicato a Mentre fuori nevica di Sarah Morgan edito da Harlequin Mondadori, che ringrazio immensamente per avermi mandato una copia del romanzo da recensire e una tutta per voi. Per vincere questo meraviglioso romanzo (troverete la recensione sabato qui sul blog) non vi resta che andare avanti a leggere il post e partecipare al giveaway: buona fortuna!

IL LIBRO

Titolo: Mentre Fuori Nevica (O'Neil Brothers #1)
Autrice: Sarah Morgan
Editore: Harlequin Mondadori
Prezzo: € 14,90

Trama
Kayla Green odia il Natale. Farebbe qualsiasi cosa per evitarlo del tutto, così, quando le si presenta l'occasione di lavorare durante le vacanze, la coglie al volo. Kayla è un mostro sacro delle pubbliche relazioni, e ora dovrà occuparsi di una struttura alberghiera di lusso in montagna. Perfetto!
Quello che non sa è che l'impresa del suo cliente, Jackson O'Neil, è a conduzione familiare, che lì tra montagne innevate e addobbi di stagione il Natale è più presente che mai, e che l'atmosfera è calda, accogliente e decisamente festiva. Inoltre, a rendere più coinvolgente e inebriante il suo soggiorno tra i monti ci si mette pure questa intensa e fastidiosa attrazione per Jackson. Un'attrazione che la porterà chissà dove. Ma certo non a letto con lui. O sì

Una commedia romantica che si legge d'un fiato e scalda il cuore, mentre fuori nevica.

L'intervista a Sarah Morgan

Ciao Sara! Grazie per aver accettato di rispondere alle domande della mia breve intervista
Hi Sarah! Thank you so much for having accepted this short interview.

Ciao Sofia Grazie a te per avermi invitata!
Hi Sofia, and thank you for inviting me here!

1) Cominciamo con la prima domanda: chi è Sarah Morgan, scrittrice?
Sono stata un'autrice pubblicata per quattordici anni. Sono felicemente sposata con due figli adolescenti che ho addestrato a cucinare e a fare il bucato in modo tale che possa passare più tempo a scrivere. Amo i cavalli, odio i ragni, rido troppo forte, parlo troppo e passo troppo tempo lavorando perchè mi piace farlo. Sostenuta da caffè e cioccolato, scrivo narrativa romance contemporanea. Ho scritto più di 70 libri per Harlequin e ho vinto due RITA Awards consegnati dal Romance Writers of America. Quando non sono a casa a scrivere, mi piace stare all'aperto, fare escursioni a piedi o in mountain bike e passere il mio tempo con la mia famiglia e i miei amici. 

I’ve been a published writer for fourteen years. I’m happily married with two teenage sons who I’ve trained to cook and do the laundry so that I can spend more time writing. I love horses, hate spiders, laugh too loudly, talk too much and spend too much time working because I enjoy it. Sustained by coffee and chocolate, I write contemporary romance fiction. I’ve written over 70 books for Harlequin and won two RITA Awards from the Romance Writers of America. When I’m not indoors writing, I like to be outdoors either hiking or on my mountain bike and spending time with my family and friends.

2) Sul tuo sito ho letto che quando eri una bambina il tuo più grande sogno era diventare una scrittrice: quando hai realizzato che quel sogno si era realizzato?
Ho iniziato a scrivere romanzi quando lavoravo come infermiera al reparto di emergenza. Scrissi i primi capitoli di un thriller e poi presi in mano un romanzo d'amore medico che il mio compagno di stanza stava leggendo. Pensai "posso scrivere questo" e quindi lo feci. Vendetti il mio primo libro n anno dopo la nascita del mio secondo figlio. Fu davvero una giornata emozionante! Ricordo che ballai intorno alla cucina insieme a lui.

I started to write fiction when I was working as a nurse in the Emergency Department. I wrote the first few chapters of a thriller and then picked up a medical romance that my roommate was reading. I thought ‘I can write that’ and so I did. I sold my first book a year after my second son was born. It was such an exciting day! I remember dancing round the kitchen with him.


3) Come nascono le storie e i personaggi dei tuoi libri, specialmente quelli della serie dei fratelli O'Neill?
Quasi sempre inizio pensando a un personaggio e ad una situazione. L'idea per Mentre fuori nevica arriva da una vacanza d'inverno con la mia famiglia che feci qualche anno fa. Affittammo una casetta in una foresta vicino ad un lago. C'era un sacco di tempo per sognare, ed è stato mentre ero rannicchiata davanti al caminetto a guardare i fiocchi di neve alla deriva fuori dalla finestra che ho deciso che quella sarebbe stata un'ambientazione perfetta per una serie contemporary romance. Volevo che il centro di essa fossero tre fratelli, ma allo stesso tempo volevo esplorare la complessità di essere parte di una grande, amorevole famiglia. Jackson, Sean e Tayler O'Neil hanno differenti temperamenti e obiettivi nella vita, ma condividono il potere del legame tra fratelli. Ho sempre amato le montagne, per cui ambientare un libro nel bellissimo scenario del Vermont è stato un piacere per me.

I almost always start by thinking of a character and a situation. The idea for Sleigh Bells in the Snow (Mentre fuori nevica) came from a winter holiday my family and I took a few years ago. We rented a log cabin in a forest near a lake. There was plenty of time for dreaming, and it was while I was curled up by a log fire watching snowflakes drift past the window that I decided this would be the perfect setting for a contemporary romance series.  I wanted the focus to be three brothers, but I also wanted to explore the complexity of being part of a big, loving family. Jackson, Sean and Tyler O’Neil have different temperaments and life goals, but share the powerful bond of brothers. I’ve always loved mountains, so setting a book in the beautiful scenery of Vermont was such a pleasure for me.

4) Il primo romanzo della serie dei fratelli O'Neill è una lettura perfetta per il periodo natalizio. Io amo il Natale e tu invece? Quali sono le cose che ami e odi di più di questo periodo dell'anno?
Amo tutto ciò che riguarda il Natale. Amo il caos delle grandi riunioni di famiglia, il divertimento di incontrare vecchiamici, amo cucinare, l'odore della cannella e delle spezie e l'euforia dei bambini, Come molte famiglie, noi abbiamo le nostre tradizioni e una delle nostre preferite è scegliere l'albero. Andiamo nella foresta vicino casa, scegliamo il nostro albero e poi lo portiamo a casa e lo decoriamo. Amo l'odore del pino.

I love everything about Christmas. I love the craziness of large family gatherings, the fun of meeting with old friends, I love baking, the smell of cinnamon and spice and the excitement of children. Like many families, we have our own traditions and one of our favorites is choosing the tree. We go to the forest near our home, choose our tree and then bring it home and decorate it. I love the scent of pine.

5) Cosa ti piacerebbe ricevere per Natale quest'anno?
Per me il regalo perfetto è sempre il pensiero, non il valore. Spero di ricevere un notebook carino (sono dipendente dai notebook!) e qualche nuovo libro. Amo leggere e non potrò mai avere troppi libri!

For me the perfect gift is always about the thought, not the value. I am hoping for a pretty notebook (I’m addicted to notebooks!) and some new books. I love reading and can never have too many books!

6) Noi quest'anno, a Natale, leggeremo Mentre fuori nevica, quali saranno, invece, le tue letture natalizie? 
Ho appena finito una novella di Jill Shalvis, intitolata Merry Christmas, Baby. Amo le novelle perchè in questo periodo dell'anno sono davvero impegnata quindi una breve soddisfacente lettura è perfetta per me. Leggo sempre Dickens, A Christmas Carol, perchè io  e mio marito lo leggevamo sempre ai bambini quando erano piccoli ed è diventato parte della tradizione. Amo leggere libri innevati e Nothern Lights di Nora Roberts è un'altra delle miei riletture preferite della stagione festiva.

I’ve just finished a novella by Jill Shalvis, called Merry Christmas, Baby. I love novellas because at this time of year I’m very busy so a short satisfying read is perfect for me. I always read Dickens, A Christmas Carol, because we read it to the children when they were younger and it’s part of our tradition.  I love reading snowy books and Northern Lights by Nora Roberts is another favorite of mine that I re-read every festive season.

I wish all your readers a happy holiday season and thank you so much for inviting me here
Sarah
xx

Auguro a tutti i tuoi lettori una felice stagione festiva e grazie mille per avermi invitata
Sarah
xx (alias baci)

Io non posso che ringraziare nuovamente Sarah per essere stata così disponibile e la casa editrice Harlequin per aver permesso questo posto e questo giveaway.

***
Passando al giveaway avete tempo fino al 25 dicembre per cercare di vincere una copia cartacea di Mentre fuori nevica di Sarah Morgan. Vi basta compilare il form qui sotto; se avete domande, dubbi, perplessità non esitate a contattarmi o via mail (la trovate nei contatti) o qui nei commenti.
Buona fortuna!

09 dicembre 2014

Casellina numero 9: Blogtour OTHERWORLD di SAMANTHA M. SWATT + GIVEAWAY!


Oggi forse ce la faccio a pubblicare questo post prima di sera! Comunque sono lieta di darvi il benvenuto all'ultima tappa del blogtour dedicato a Otherworld di Samantha M. Swatt. In questa tappa troverete la mia recensione alla serie e un giveaway a dir poco ghiotto: in fatti in palio c'è l'intera serie uscita fino ad ora... che aspettate  continuate a leggere e scoprite come fare per aggiudicarvela!

Il libro

Titolo: Otherworld (The Different Worlds #2)
Autore: Samantha M. Swatt
Editore: Self publishing, Amazon
Data di uscita: 25 novembre 2014 (ebook)
Prezzo: 2,99 €
Pagine: 317


Trama
«Cosa fai quando il tuo mondo va in pezzi, mentre la vita trova sempre nuovi modi per sgretolare ogni tua certezza?» In fuga dal Caledon College Institute, Holly Williams e gli altri ragazzi trovano rifugio nei boschi che dominano la Pennsylvania. Smarriti, impauriti, ma decisi a porre fine alle folli idee dell’organizzazione Chimera, adopereranno tutti i mezzi a loro disposizione per contrastare la pazzia di Gordon. Tante domande, tuttavia, continuano ad affollare la mente di Holly. Come mai la maggior parte di loro è stata abbandonata alla nascita? Chi erano i loro genitori? Erano a conoscenza delle loro doti soprannaturali? E perché, dopo il suo rapimento, non riesce a governare i suoi poteri? Aiutata da amici fidati, la ragazza capirà che c’è qualcosa che non va, e non solo in se stessa. L’unico modo per fronteggiare l’organizzazione e scoprire cosa si radica nel loro passato è tornare alla base sotterranea da cui i ragazzi, aiutati da Scarlett, l’hanno aiutata a scappare. Ma questo non sarà facile, poiché sulle loro tracce vi sono già scomodi segugi. Le cose si complicano quando il sospetto che tra di loro ci sia un traditore diventa una realtà. Chi è che complotta nell’ombra? E soprattutto perché? Holly lo scoprirà a caro prezzo, venendo a conoscenza di segreti che la distruggeranno definitivamente. La fiducia è una lama a doppio taglio, pronta a ferirti in qualsiasi momento. E la ricerca di risposte che dovrebbero rimanere sepolte può sbriciolare ogni speranza, lasciandoti precipitare nell’abisso più tetro.
Segreti pericolosi, verità compromettenti. Paura, inganni, tradimenti. La via per la sopravvivenza non è mai stata così oscura.

La mia recensione

In questa recensione come anticipato, vi parlerò principalmente del primo romanzo in modo tale da farvi un'idea della serie senza spoilerarvi nulla.
Holly è una ragazza come molte altre e ha appena iniziato il secondo anno di università in un college esclusivo della Pennsylvania, ha una cotta per un ragazzo più grande che però non sembra nemmeno notarla, condivide la stanza con la sua migliore amica, ha un gruppo ristretto di amici fidati e un paio di persone che non può sopportare: una vita normale, insomma fino al giorno in cui vede una ragazza morta.
Holly crede di essere impazzita o di avere qualche strana forma di schizofrenia anche perchè non è l'unica cosa strana che le accade: durante uno scontro verbale con Brian, un ragazzo che non sopporta, una finestra si rompe all'improvviso e il ragazzo le da la colpa di quanto successo, dando l'idea di sapere esattamente come questo strano incidente sia potuto accadere. 

All'improvviso Holly e i suoi migliori amici si ritrovano catapultati in una cosa più grande di loro: tutti sembrano avere dei poteri speciali diversi tra loro e non solo, anche Brian, Scarlett (una ragazza che nessuno sembra sopportare) Michael (la cotta di Holly) e altri hanno poteri straordinari e la cosa più strana è che il rettore dell'università sembra proprio esserne a conoscenza. I ragazzi vogliono conoscere la verità ma quando Holly sarà rapita tutti loro dovranno guardare in faccia alla realtà e decidere da che parte stare.

Se nel primo romanzo abbiamo conosciuto Holly e la sua vita "normale" nel secondo romanzo scopriremo i segreti dei suoi poteri, inquietanti verità e sarà messa alla prova la lealtà dei suoi amici in un viaggio che li porterà a prendere una decisione che determinerà il loro futuro.

Quando l'autrice mi ha proposto di partecipare ai blogtour dei suoi romanzi, ho accettato con entusiasmo e poi leggendo i libri mi sono congratulata con me stessa per aver accettato: probabilmente se non avessi accettato la proposta di Samantha non avrei mai letto i suoi romanzi e questa è una serie che vi consiglio assolutamente!
Quando si parla di super poteri io sono molto sempre molto curiosa, è un tema che mi appassiona molto e questa serie è stata all'altezza delle mie aspettative. Ho letto il primo romanzo in un giorno emmezzo, in pratica ho staccato gli occhi dalle pagine solo per mangiare e dormire (e lavorare): la scrittura è scorrevole e avvincente e non vedevo l'ora di arrivare a scoprire di più delle vicende narrate, finito il primo poi mi sono fiondata sul secondo senza un attimo di respiro.
Se devo essere sincera ho preferito il primo romanzo al secondo che è un po' più statico e doloroso dal punto di vista emotivo anche se mi è partita qualche ship che spero si concretizzerà. 

La serie The different world ve la consiglio davvero, se come me amate le storie di uomini con super poteri. Non vedo l'ora di scoprire come andrà avanti la serie (che se non sbaglio è composta da quattro volumi).
Voto primo romanzo: 
Voto secondo romanzo: 

 Il Blogtour
CALENDARIO TAPPE
24/11 Prima tappa, su Atelier di una lettrice compulsiva. Presentazione generale del romanzo e rilascio del booktrailer ufficiale
25/11 Seconda tappa, su Happy Red Book. Giorno d'uscita del romanzo + un piccolo estratto
28/11 Terza tappa, su Dreaming Fantasy. Adrian, presentazione e intervista al personaggio
1/12 Quarta tappa, su Al mare con Esse. Esergo e inizio del primo capitolo
3/12 Quinta tappa, su Il profumo dei libri. "C'era una volta" (Alcuni personaggi verranno associati ai protagonisti della Disney con le dovute spiegazioni)
5/12 Sesta tappa, su Someone who's reading. Intervista doppia: David vs. Brian
9/12 Settima e ultima tappa, su Libri di favola. Recensione al romanzo + giveaway pre-natalizio. In palio gli ebook di Underworld, Undercover e Otherworld.

Il giveaway
Per partecipare al giveaway, che mette in palio l'intera serie di Samantha M. Swatt fino ad ora pubblicata, ovvero Underworld Otherworld e l'intermezzo-prequel Undercover. Nascosto nella notte, in formato ebook, dovrete aver seguito le seguenti regole:

  • Essere follower dei blog che ospitano le tappe
  • Commentare le tappe del tour
  • Mettere mi piace alla pagina facebook dell'autrice
  • Seguire il blog dell'autrice

Nei commenti di quest'ultima tappa, dovrete lasciare il vostro solito parere ad essa, motivando anche perché vorreste vincere. Il resto è semplicissimo: completate il form e lasciate il vostro indirizzo email nei commenti, per essere contattati in caso di vittoria. Avrete tempo per accertarvi che le regole per partecipare siano state tutte seguite e, in caso, correre ai ripari, fino al 15/12/2014! Il 16 Dicembre Samantha, sul suo blog autrice, comunicherà con un post il vincitore.
Il vincitore sarà uno solo, che si aggiudicherà tutti e tre i romanzi in formato elettronico (a scelta tra MOBI o EPUB). Se qualcosa non vi è chiaro, potete lasciare un commento, contattare me o direttamente l'autrice.


***
BUONA FORTUNA A TUTTI!

08 dicembre 2014

Casellina numero 8: atmosfera natalizia!

Anche oggi il post arriva di sera... scusate ma in questo giorno di festa me la sono presa comoda e mi sono dedicata ai miei amici (sushi time e shopping... indovinate che ho comprato?!) però eccomi qui con un post che vi trasporterà nell'atmosfera natalizia grazie ad alcune canzoni natalizie che personalmente adoro.

----Fan fact---
Mentre stavo scrivendo questo post stavo ascoltando in sottofondo canzoni natalizie e mia mamma si è affacciata alla porta della mia camera chiedendomi gentilmente di abbassare o di spegnere accompagnando la richiesta con una domanda: "Sarà così fino a Natale?"
La mia risposta?
SI

Sta mattina facendo l'albero, ho ascoltato queste canzoni perfette per l'occasione quindi ve le lascio qui sotto e se avete bisogno di atmosfera non vi resta che ascoltarle e lasciarvi trascinale nel ritmo natalizio!

Lasciatemi un commento con le vostre canzoni natalizie preferite! Sono sempre curiosa di conoscerne di nuove :)

Shake up Christmas - Train

All I want for Christmas is you - Mariah Carey

Jingle Bells - Michael Bublé feat The Puppini Sisters

Last Christmas - Wham

Thank God it's Christmas - Queen 

Jingle bells - Trey songz  feat Flo Rida 


This Christmas - Cristina Aguilera

My Only wish (This Year) - Britney Spears

Underneath the Tree - Kelly Clarkson

Christmas tree - Lady Gaga

***
A domani!!

07 dicembre 2014

Casellina numero 7: Recensione IL NONO CIELO e FLASH GIVEAWAY!


Io l'avevo detto che oggi ci sarebbe stata una sorpresa per voi, per cui mettevi comodi e continuate a leggere!


Come avrete intuito dal titolo di questo post oggi in palio c'è una copia cartacea di "Il nono cielo" di Elisa Vangelisti, il primo giveaway di questo calendario dell'Avvento, non siete emozionati? Però affrettatevi, avrete tempo solo una settimana per provare ad aggiudicarvi questo libro! -ma continuate a leggere e saprete tutti i dettagli-

Titolo: Il nono cielo (Prequel della saga "Il Ragno e l'Iguana")

Autore: Elisa Vangelisti
Pagine: 406
Prezzo: 18.00 euro

Trama
In questo romanzo ritroviamo il vampiro protagonista de Il Ragno e l'Iguana, Gabriel, assieme all'umana compagna del padre Alexander. Maja, dieci anni prima, lavora come croupier nel casinò del Bellagio di Las Vegas ed è reduce da una terribile vicenda personale. Quello di Gabriel e Maja è un incontro strano, con conseguenze tali da determinare gli eventi di cui si è già letto nel primo libro della saga. È anche un racconto di viaggi, reali e interiori. È il racconto di una donna che ricostruisce la sua vita dal nulla.

La mia recensione
Premetto che io non ho letto nessun romanzo della saga de "Il Ragno e l'Iguana" escluso questo per cui se avete dubbi sul fatto che magari riporta cose di cui voi non avete letto, state tranquilli, questo romanzo si può leggere anche come standalone. Detto questo passiamo al romanzo.

Maja è una donna vuota, ormai. Da quando il suo figlioletto è morto e la sua famiglia si è sfasciata nulla ha più senso e limitarsi alla quotidianità è il modo migliore per andare avanti per arrivare al giorno in cui finalmente potrà riunirsi al figlio. Quando però una sera al tavolo da gioco dove lei lavora come croupier si presenta Gabriel la sua vita cambia.
Certo non è una cosa immediata ma un lento e graduale processo di rinascita di una donna che ha perso tutto e che grazie all'amore ritrova se stessa e la felicità.
Gabriel è un ragazzo perfetto, si affeziona a Maja, si innamora di Maja al punto di rivelarle la sua vera natura: Gabriel è un vampiro.

Questo però non è un romanzo a lieto fine, almeno non per Gabriel, si perchè tra Maja e Gabriel nasce un rapporto d'amore all'inizio in cui i due non possono fare a meno l'uno dell'altro fino a quando sulla scena non compare il padre di Gabriel che inaspettatamente fa breccia nel cuore di Maja e ci resterà per sempre.
Per saperne di più su Gabriel e sul suo lieto fine basterà leggere la saga vera e propria del Ragno e dell'Iguana (disponibile negli store on line).

Se state storcendo il naso pensando infastiditi: "ancora vampiri?" non vi preoccupate, questo non è un romanzo come gli altri, non cavalca l'onda commerciale della figura del vampiro. 
Il nono cielo è un romanzo delicato che affronta soprattutto il superamento del dolore di una perdita così grande come quella subita da Maja. Un romanzo a tratti intenso che vi farà immedesimare nei sentimenti della donna e di chi le sta intorno.

Il romanzo della Vangelisti si è dimostrato una lettura piacevole ed emozionante che vi consiglio.
Voto: 

***
Ora passiamo al giveaway! Per partecipare basta compilare il form qui sotto seguendo le indicazioni. Avrete tempo una settimana per partecipare quindi da oggi a LUNEDI' 15 DICEMBRE per cui affrettatevi!!

Ah ve  l'avevo detto che la copia è AUTOGRAFATA? Bè ora sapete tutto: forza partecipate!!