20 novembre 2014

Bookcity Milano: la mia esperienza!

Ciao a tutti caro lettori! Novembre è arrivato e con lui Bookcity Milano. Per chi non lo conoscesse BCM è una quattro giorni di eventi a tema letterario (in tutte le sue sfumature) che coinvolge tutta la città di Milano e alcune delle sue provincie.


Riuscite a trovarmi? XD

Purtroppo venerdì ho dovuto saltare l'incontro che mi interessava con Sophie Kinsella  (vi prego non mi ci fate pensare che se no piango) a causa dello sciopero nazionale, mondiale, interstellare dei mezzi pubblici... 
Sabato invece, incurante della pioggia (torrenziale) che cadeva dal cielo sono andata all'incontro con Kristan Higgins una delle autrici di punta della casa editrice Harlequin Mondadori. 

L'incontro era intitolato Il libro è donna: dietro le quinte di Harlequin Mondadori: come nasce un successo al femminile ed è stato davvero interessante sentir parlare persone che lavorano dietro un romanzo, persone che rendono possibile a noi lettori trovare in libreria un prodotto finito e di buona qualità. 

Fino a qualche anno fa se mi parlavano di Harlequin Mondadori io storcevo il naso, sono sincera non conoscendo a fondo i titoli che questa casa editrice pubblicava, partivo prevenuta collegando automaticamente questa casa editrice a romanzetti rosa con dottori burberi che si innamoravano dell'infermierina sexy. Oggi invece posso con certezza affermare che la Harlequin Mondadori è un casa editrice che ci ha permesso di leggere romanzi fantastici, che in America vanno in vetta alle classifiche mentre da noi vengono snobbati solo perchè pubblicati in edicola ad prezzo ridotto piuttosto che in libreria. Questo incontro mi ha ancora di più aperto le porte sul funzionamento di una casa editrice, in questo caso tutta al femminile!




Ecco i punti focali dell'incontro (esclusa l'intervista a Kristan Higgins):

  • Il lavoro in team è sicuramente fondamentale per il funzionamento e l'efficienza di una Casa Editrice.
  • La scelta dei titoli da pubblicare avviene in due semplici modi: razionalmente e "con la pancia". Teniamo ben presente che le case editrici non vivono di aria e cultura, sono aziende che devono guadagnare, quindi nel primo caso lo staff della CE sonda il pubblico dei lettori per capire cosa questi vogliano leggere, e "interroga" il mercato attraverso la collaborazione di librai e opinioni raccolte sul web; dopo aver ascoltato la parte economica la scelta di un romanzo va fatta in base a cosa piace: il libro deve piacere al team della CE in primo luogo, se loro (che di romanzi ne leggono tanti) non vengono conquistati dal romanzo allora non è giusto lanciarlo sul mercato. 
  • La traduzione del romanzo è importantissima! Il traduttore deve adeguarsi alla voce dell'autore per rendere la narrazione musicale e quanto più possibile vicina all'originale.
  • Parliamoci chiaro anche l'occhio vuole la sua parte ed è qui che entrano in gioco le responsabili delle cover, che creano su misura una cover per il romanzo, nel caso della Higgins i colori sono brillanti per sottolineare l'ironia che contengono le sue opere ma al tempo stesso ci sono elementi color pastello per sottolinearne anche la parte romantica.
  • Il libro ora è pronto! Ora è in libreria o in edicola e ed molto importante e gratificante per tutti coloro che hanno lavorato dietro un romanzo sapere cosa ne pensa il pubblico. I social network ormai indispensabili per il passa parola tra i lettori e per avere un feedback immediato così come anche un confronto con i lettori: Twitter è immediato per domande a bruciapelo e complimenti mentre facebook è più divertente, infatti permette di dilungarsi di più e pubblicare immagini e contenuti divertenti e giocosi.

Dopo questo interessante intervento in cui hanno parlato Paola Ronchi, Chiara Scaglioni, Lisa De Pompeis e Cristina Cicogli, è arrivato il momento tanto atteso: l'intervista a Kristan Higgins moderata da Gloria Borlatti. Avevo filmato l'intera intervista e mi sarebbe piaciuto mostrarvela ma you tube e la mia connessione non collaborano per cui non sono riuscita a caricarla, però ho trovato la versione integrale dell'intervista sul sito Robe da donne (CLICCA QUI) e quindi eccola qui: 


1. Leggendo i tuoi libri sorgono spontanee due domande: quando è nata la tua passione per la scrittura e come trovi gli spunti per le tue storie?
Ho iniziato a scrivere quando i miei figli erano piccoli. Prendevo ispirazione dalla vita quotidiana, guardandomi intorno, e immedesimandomi nei miei personaggi. Quando scrivo mi chiedo sempre: cosa farei se fossi al loro posto? Scelgo sempre i miei personaggi in modo che siano il meno prevedibili possibile: più è difficile la loro interazione e più la storia diventa interessante.

2. Come organizzi la tua giornata da scrittrice, o meglio, quando scrivi?
Sono una persona mattiniera, mi alzo tutte le mattine alle 6:30 e lavoro fino a quando i miei figli non rientrano da scuola. Quando lavoro cerco sempre di concentrarmi sulla scrittura e non mi faccio distrarre dai social network. Il mio ufficio è un posto speciale, ho una comodissima poltrona, delle piante, il mio computer per scrivere e nulla di più, perché le distrazioni sono sempre in agguato. Cerco sempre di separare la mia vita privata da quella lavorativa, lavoro infatti 19 giorni su 20, e nel mio giorno libero dove non scrivo mi dedico totalmente alla famiglia. Mi piace quello che faccio e sono soddisfatta della mia vita, una vita tranquilla che mi dà la possibilità di girare il mondo, come oggi che sono qui in Italia con voi.

12 novembre 2014

LO VOGLIO! di Kristan Higging. Incontro con l'autrice in occasione di Bookcity Milano.

Buona sera cari lettori! Oggi vi voglio parlare del secondo romanzo della serie Blue Heron scritta da Kristan Higgins, Lo voglio! 
Uscito il 21 ottobre per la Harlequin Mondadori, Lo voglio! sarà uno dei romanzi protagonisti di Bookcity Milano. L'autrice presenterà il suo romanzo e ci svelerà come nasce un successo tutto femminile. Io sarò li con la mia videocamera e un paio di libri da farmi autografare, e voi?


 - IL LIBRO - 


Titolo: Lo voglio!
Autrice: Kristan Higgins
Editore: Harlequin Mondadori
Collana: hm
Prezzo: euro 12,90
Data di uscita: 21 Ottobre 2014

Trama
La perfezione è la caratteristica principale di Honor Holland, impeccabile e organizzata come non mai. Tanto che a ogni compleanno ha un bizzarro appuntamento fisso e imprescindibile. Una sorta di messa a punto, per essere certa di non stare invecchiando troppo. Quando però, viene mollata dall'uomo che ha frequentato, di nascosto, per una vita, il muro di perfezione dietro il quale si è a lungo nascosta crolla, rendendola avventata e impulsiva, tanto da prendere decisioni impensabili per lei. Così, un po' per fare ingelosire quel farabutto, un po' per spirito di solidarietà, accetta di sposare Tom Barlow, che ha bisogno di un matrimonio di convenienza per ottenere la Green Card. Ma trattandosi di Honor, c'è da aspettarsi che questo finto fidanzamento si riveli la cosa più autentica che le sia mai capitata. Così perfetta come solo l'amore può essere.

***

Avete già letto questo romano o qualche altro romanzo di questa autrice?

03 novembre 2014

Creatures of the night book tag

Ciao a tutti! Avrei voluto postare questo video ad Halloween ma non ci sono riuscita, in questo periodo il mio motto è: meglio tardi che mai!
Spero che questo tag vi piaccia: fatemi sapere nei commenti le vostre risposte al tag :)

Buona visione!

29 ottobre 2014

Consigli di lettura per una notte da brivido!

Cari lettori, la notte più paurosa dell'anno è alle porte e io non potevo consigliarvi alcuni titoli perfetti per rendere ancora più paurosa la notte di Halloween! Non mi dilungherò oltre perchè sarà un post lungo ma spero di riuscirvi a dare ottimi spunti di letture un po' creepy. Premetto che sono una tipa moolto paurosa per cui non troverete nulla di estremo... bene cominciamo!

Trama
Non avrò pace finché non avrò rispedito nella tomba tutti i morti che camminano. Per sempre. Se qualcuno mi avesse detto che la mia vita sarebbe cambiata in un momento, sarei scoppiata a ridere. E invece è proprio quello che è accaduto. Un attimo, un secondo, il tempo di un respiro, e tutto ciò che amavo è sparito. Mi chiamo Alice Bell, e la notte del mio sedicesimo compleanno ho perso la madre che adoravo, la mia sorellina e il padre che non ho mai capito finché non è stato troppo tardi. Quella notte ho scoperto che lui aveva ragione: i mostri esistono veramente. Gli zombie mi hanno portato via tutto. E adesso non mi resta che la vendetta... Per realizzare i suoi propositi, Alice dovrà imparare a combattere contro i non-morti e fidarsi del peggiore dei cattivi ragazzi della scuola, Cole Holland. Ma lui nasconde dei segreti. E quei segreti potrebbero rivelarsi persino più pericolosi degli zombie. 

Lo consiglio perchè:
La storia mi ha molto entusiasmato: non amo particolarmente gli zombie come figure letterarie ma in questo romanzo ogni idea che avete sugli zombie e su come combatterli viene stravolta! 
La Showalter ha saputo affrontare la storia con originalità senza mai cadere nella banalitàgrazie anche ai numerosi personaggi ben caratterizzati che coinvolgono il lettore e ai numerosi colpi di scena che ci ancorano alla lettura.

Un mix di avventura, azione, ironia ed un concentrato di emozioni fanno di questo romanzo un'ottima lettura per tutti gli amanti del genere paranormal e per la notte di Halloween! 
Una lettura assolutamente consigliata! Dimenticate Alice nel paese delle meraviglie: in questo romanzo c'è posto solo per ragazze toste! 
Voto:
Livello di paurosità: 

Trama
Quello in cui Rory Deveaux arriva a Londra dalla Louisiana è un giorno memorabile. Per Rory è l'inizio di una nuova vita in un collegio privato della capitale inglese. Ma molti se ne ricorderanno a causa di una serie di brutali omicidi avvenuti in tutta la città, assassinii raccapriccianti che riproducono gli efferati crìmini commessi da Jack lo Squartatore oltre un secolo prima, nell'autunno 1888. Basta poco perché la "Squartatore-mania" si diffonda, ma la polizia ha in mano solo pochi indizi e nessun testimone. Tranne uno. Rory ha intravisto sul luogo del delitto l'uomo che la polizia considera il principale sospettato. Ma è l'unica. Neppure la sua compagna di stanza, che era con lei in quel momento, ha notato l'uomo misterioso. Perché solo Rory può vederlo? E, questione assai più impellente, che cos'ha in mente di farle, costui? 

Lo consiglio perchè:
Ancora oggi Jack lo Squartatore fa tremare di paura, lui ce l'ha fatta. Lui rappresenta tutti gli assassini che sono sfuggiti alla legge, che sono riusciti a farla franca, ma soprattutto lui è stato il primo che abbia ucciso senza un motivo, per divertimento o magari era solo un pazzo. Con questo romanzo ripercorrerete le gesta del famoso assassino in una Londra moderna. Rory è l'unica testimone di una serie di omicidi che copiano le gesta dello Squartatore, la ragazza e solo lei, ha visto un'ombra sulla scena del delitto: chi è quell'uomo? un fantasma del passato o un pericoloso assassino?
L'autrice ha portato alla ribalta una figura che è viva nei nostri immaginari grazie a film, telefilm o videogiochi ma riesce a mostrarcelo in chiave diversa per nulla scontata. La protagonista è un ragazza normale a cui è andata di traverso un pezzo di stufato rischiando di soffocare e si ritrova catapultata in una faccenda più grande di lei: vedere i fantasmi. Aver visto lo Squartatore senza nemmeno essere cosciente di averlo fatto, insomma le reazioni di Rory sono del tutto autentiche. 


Poco sentimento romantico e anche poca azione direi, l'autrice punta sulla paura che porta le persone a comportarsi nella maniera più impensata: questa è stata le debolezza (se vi piacciono l'azioni e le emozioni forti, questo non è proprio il romanzo che fa per voi) e allo stesso tempo la forza del romanzo.
Che altro dire, è ora di calarvi nelle atmosfere fredde di Londra e fate attenzione perchè JACK LO SQUARTATORE E' TORNATO!
Voto:  
Livello di paurosità: 



Trama
Quali mostri popolano gli incubi del nonno di Jacob, unico sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia di ebrei polacchi? Sono la trasfigurazione della ferocia nazista? Oppure sono qualcosa d'altro, e di tuttora presente, in grado di colpire ancora? Quando la tragedia si abbatte sulla sua famiglia, Jacob decide di attraversare l'oceano per scoprire il segreto racchiuso tra le mura della casa in cui, decenni prima, avevano trovato rifugio il nonno Abraham e altri piccoli orfani scampati all'orrore della Seconda guerra mondiale. Soltanto in quelle stanze abbandonate e in rovina, rovistando nei bauli pieni di polvere e dei detriti di vite lontane, Jacob potrà stabilire se i ricordi del nonno, traboccanti di avventure, di magia e di mistero, erano solo invenzioni buone a turbare i suoi sogni notturni. O se, invece, contenevano almeno un granello di verità, come sembra testimoniare la strana collezione di fotografie d'epoca che Abraham custodiva gelosamente. Possibile che i bambini e i ragazzi ritratti in quelle fotografie ingiallite, bizzarre e non di rado inquietanti, fossero davvero, come il nonno sosteneva, speciali, dotati di poteri straordinari, forse pericolosi? Possibile che quei bambini siano ancora vivi, e che - protetti, ma ancora per poco, dalla curiosità del mondo e dallo scorrere del tempo - si preparino a fronteggiare una minaccia oscura e molto più grande di loro?

Lo consiglio perchè:
Soprattutto nella prima metà del romanzo questo romanzo vi farà venire i brividi! Non mi era mai successo prima di sussultare di paura leggendo un libro: se cercate questa sensazione, bene, ecco il libro che fa per voi. Questo romanzo contiene al suo interno delle foto d'epoca veramente inquietanti che contribuiscono a rendere questo romanzo particolare, spaventoso e unico. 
La casa dei bambini speciali di Miss Peregrine vi trasporterà in un mondo unico, insieme al protagonista Jacob scopriremo che i mostri che popolavano gli incubi e le storie del nonno sono reali e tangibili, così come i bambini speciali che hanno poteri unici, interessanti, curiosi ma a tratti oscuri e conturbanti. 
Ho rimandato a lungo la lettura di questo romanzo perchè non ne conoscevo a fondo la storia e, sinceramente credevo fosse troppo per i miei nervi poco saldi, invece qualche sussulto e brividi a parte (soprattutto nella prima metà, come dicevo prima) questo romanzo mi ha conquistata! Non vedo l'ora di leggere il seguito e di vedere il film che sarà diretto da nientepopoòdimeno che Tim Burton. Quando esploderà da MissPeregrine mania non fatevi cogliere impreparati, leggete ad Halloween questo romanzo!
Voto:
 Livello di paurosità:

Ora è il turno di due classici per eccellenza: se non li avete ancora letti, bè questa è l'occasione giusta! 
Se penso ad Halloween mi vengono in mente due cose al volo (a parte le zucche e i dolcetti XD): Mostri e Vampiri. Avete capito di che romanzi sto parlando?


Lo consiglio perchè:
Bè, lo già detto prima, se penso a due figure per eccellenza paurose penso a questi due. Non ho voluto nemmeno inserire le trame perchè bisognerebbe conoscere già queste storie. Se siete appassionati del genere questi romanzi sono i capostipiti e leggerli è quasi obbligatorio, no senza il quasi!
Voto: 

Livello di paurosità: 

***
Approfitto di questo post per informarvi che alcuni autori self hanno deciso di mettere in promozione i loro romanzi. Da oggi al 31 ottobre potrete trovare a soli 0,99 centesimi gli ebook aderenti a questa iniziativa organizzata da Self Dreamers.




Non mi resta davvero che lasciarvi scegliere uno o più di questi romanzi e augurarvi buona lettura!
Se avete delle raccomandazioni per me o avete creato post simili sul vostro blog lasciatemi tutto  qui nei commenti e sarò felice di leggere le vostre letture paurose di Halloween!

23 ottobre 2014

Blogtour IL GIARDINO DEGLI ARANCI di Ilaria Pasqua

Cari lettori, In occasione dell'uscita (il 17 di ottobre) della seconda parte della trilogia fantasy distopica “Il Giardino degli Aranci”, Nativi Digitali Edizioni promuove, insieme a ben 27 blogger, un BlogTour con offerte speciali e Giveaway!
Dal 14 al 25 ottobre, i blog partecipanti presenteranno un contenuto originale tratto dal primo (Il Mondo di Nebbia) o secondo (Il Mondo del Bosco) libro della trilogia, tra estratti, interviste, approfondimenti e recensioni. Per seguirli tutti, c'è un Evento su Facebook!

Nella tappa di oggi potrete leggere un estratto da Il mondo del bosco


Il giardino degli aranci. Il mondo del bosco di Ilaria Pasqua



Serie: Il giardino degli aranci #2
Prezzo: 2,99 euro
Pagine: 356
Genere: fantasy, distopico
Editore: Nativi Digitali Edizioni
Data di pubblicazione: 17 Ottobre 2014

Trama
Dopo il Mondo di Nebbia, una nuova dimensione attende Aria, Will e Henry, in cerca di nuovi indizi sulla chiave in grado di riportarli alla loro realtà. Il Mondo del Bosco però non è dei più ospitali: ci sono due schieramenti che continuano a farsi guerra senza un motivo apparente, e la società sembra del tutto arretrata, le donne non hanno potere e sono sottomesse agli uomini, spesso violenti e brutali. Non proprio il posto ideale per una come Aria, che proverà a modo suo a cambiare le cose. Ma, con il passare dei giorni, non sarà invece proprio quel mondo a cambiare i ragazzi? Nel mentre, Lucas e Wade arrivano nel Mondo di Nebbia alla ricerca dei loro figli, imbattendosi nei Cinque Sacerdoti, che sembrano avere un conto in sospeso proprio con Lucas... Secondo capitolo della trilogia distopica di Ilaria Pasqua "Il Giardino degli Aranci", "Il Mondo del Bosco" fa luce su alcuni dei misteri irrisolti (qual è l'origine dei Cinque? Come si creano i mondi, e in cosa consiste il "patto"?) senza dimenticare però i personaggi alla base della storia: Aria, Will e Henry, tre ragazzi costretti a una missione sempre più pericolosa e sempre più lontani da quei giorni pacifici dove vivevano in armonia; quei giorni potranno mai tornare?

L'autrice
Ilaria Pasqua nasce a Roma e si laurea alla magistrale del Dams. Da sempre coltiva la passione per il cinema e la letteratura, ma anche per la scrittura che ha il tempo di approfondire durante gli anni dell’università. Da quando ha ricevuto il primo sì e ha capito che poteva davvero scrivere non solo per se stessa non si è più fermata.


L'estratto
Marcus cercò di rilassarsi ma i suoi muscoli erano contratti. Dalla finestra sulla destra entravano prepotenti i raggi del sole, che si fermavano però ai piedi del suo letto, senza toccarlo, come se anche loro scappassero da lui. Si sentiva sporcato da quell’incubo, come se fosse stato marchiato a caldo. Aveva sceso un altro gradino verso la perdizione, immergendosi ancora di più in quel labirinto di astrazioni, di realtà e dolore, che ormai si mescolavano con energia alla sua vita. Erano tutt’uno, inscindibili, a volte non sapeva più quale fosse realtà e quale immaginazione, se quella era immaginazione. Forse erano semplicemente due realtà del suo sentire, due parti, due vite che lui attraversava ogni giorno. Inizialmente camminava solo in bilico tra le due, per poi sporgersi da una parte o dall’altra, ora però ci si era gettato con tutte le scarpe, e viveva letteralmente in una, così come nell’altra, senza poterne uscire. Era tutto così reale, come poteva smettere di visitare quel luogo?Anche se stava combattendo con tutto se stesso, in quel momento, chiuse gli occhi. Non ce l’avrebbe fatta ad affrontare un altro di quegli incubi, era così stanco.
Marcus riusciva a ricordare ogni singolo incubo, e lo riviveva ogni giorno anche se non voleva far altro che dimenticarsene. Era come se, nel momento in cui lo stava vivendo, allo stesso tempo lo raccontasse ad alta voce a qualcuno, o forse erano solo pensieri di un ragazzino che dorme e che crede di parlare quando invece sta solo cercando di metabolizzarli. Forse stava solo tentando di esorcizzarli, raccontandoli a se stesso, senza risultati.


Link Utili
“Il Giardino degli Aranci – Il Mondo di Nebbia” (pagina sul sito dell'editore con link agli store, GRATUITO dal 14 al 16 ottobre, in offerta a 0.99€ dal 17 al 25 ottobre)
“Il Giardino degli Aranci – Il Mondo del Bosco” (pagina sul sito dell'editore con link agli store, in uscita il 17 ottobre a 2.99€)
Sito dell'autrice Ilaria Pasqua (con estratto gratuito di entrambi i libri)

Il Giveaway!
In occasione del Blogtour, Nativi Digitali mette a disposizione sette copie a scelta dei propri ebook, in formato epub, pdf o mobi, a discrezione dell'autore! I sette vincitori saranno contattati al termine del giveaway, il 25 ottobre.
Partecipare è semplicissimo: ricevi dei punti mettendo “mi piace” alle pagine Facebook o seguendo profili Twitter indicati; ogni punto aumenta le tue probabilità di vincere il premio, con estrazione casuale tramite l'app Rafflecopter!


Il Calendario del Blogtour:

Data
Sito/Blog
Contenuto speciale per Blogtour
14/10/14
Breve estratto da “Il Mondo di Nebbia”

Breve estratto da “Il Mondo di Nebbia”
Breve estratto da “Il Mondo di Nebbia”
15/10/14
Breve estratto da “Il Mondo di Nebbia”

Breve estratto da “Il Mondo di Nebbia”

Breve estratto da “Il Mondo di Nebbia”
16/10/14
Breve estratto da “Il Mondo di Nebbia”

Breve estratto da “Il Mondo di Nebbia”
Breve estratto da “Il Mondo di Nebbia”
17/10/14
Breve estratto da “Il Mondo del Bosco”

Estratto Personaggi 1
18/10/14
Breve estratto da “Il Mondo del Bosco”

Estratto Personaggi 2
19/10/14
Intervista 1
Breve estratto da “Il Mondo del Bosco”
20/10/14
Breve estratto da “Il Mondo del Bosco”
Intervista 2
21/10/14
Intervista 3
Breve estratto da “Il Mondo del Bosco”
22/10/14
Breve estratto da “Il Mondo del Bosco”

Estratto Luoghi
23/10/14
Breve estratto da “Il Mondo del Bosco”

Breve estratto da “Il Mondo del Bosco”
24/10/14
Breve estratto da “Il Mondo del Bosco”
Recensione
25/10/14
Recensione

Breve estratto da “Il Mondo del Bosco”


***
Spero che questa tappa del blogtour vi sia piaciuta e che continuerete a seguirlo. 
Mi raccomando partecipate al giveaway! 
Alla prossima, 
un bacione!

20 ottobre 2014

Book Haul di Settembre!

Ciao a tutti cari lettori! Anche se un po' in ritardo oggi vi voglio mostrare l'infinita lista di libri che a Settembre si sono aggiunti alla mia ormai strapiena (e non sto scherzando) libreria. Ho fatto un video, spero vi piaccia!
Per non fare un video lungo mille mila minuti ho deciso di non introdurre la trama dei libri per cui qui sotto vi lascio le copertine dei libri citati: cliccando sopra di esse potrete scoprirne di più su goodreads, e in caso siate interessati all'acquisto vi lascio anche il link di amazon.
Non mi resta che lasciarvi al video che è già lunghetto di per se!



Libri citati
                     Compra                        Compra                    Compra                     Compra





            Compra                  Compra                 Compra                Compra                  Compra






                     Compra                    Compra                    Compra                       Compra                  

 

                   Compra                              Compra                   Compra                    Compra


***
Spero che il video vi sia piaciuto! Mi raccomando sono curiosa di sapere le vostre nuove entrate del mese di settembre quindi, se vi va, lasciate un commento qui sotto!
Non mi resta che salutarvi e mandarvi un bacione!
Alla prossima!