13 ottobre 2011

TUBINO NERO di Julie Cohen

Autore: Julie Cohen
Casa Editrice: Sperling & Kupfer
Pagine:  288
Prezzo: 17,00 euro
ISBN: 978882004545


TRAMA
Rosie Fox è una bugiarda, una bella bugiarda coi capelli da zingara e il seno prosperoso che si spaccia per medium abbindolando il pubblico in teatri di quart'ordine. Una sera, mentre si esibisce nel consueto numero, improvvisamente ha una vera premonizione: sta per accadere un grave incidente. Scioccata, cerca di impedirlo e i suoi plateali tentativi la portano alla ribalta delle cronache. L'immagine di Rosie decolla: tournée, interviste, inviti... e purtroppo anche Harry Blake, un tempo giornalista di punta del Times - ora relegato a occuparsi di paranormale - che cerca di tornare in sella rivelando gli impostori dell'occulto. Annusato lo scoop, l'affascinante Harry si appiccica alla "maga" come un francobollo, deciso a smascherarla con ogni mezzo. Dal canto suo Rosie non sembra affatto dispiaciuta di questa vicinanza; e a poco a poco, tra i due nemici, una guerra all'ultimo sangue si trasforma in un'attrazione maledetta e molto, molto sensuale. Del resto, una sensitiva come lei non può certo evitare... i bollenti spiriti


LA MIA RECENSIONE
Rosie Fox è una sensitiva o almeno è quello che dice di essere.
Tutte le sere prima del suo spettacolo alza il suo bicchiere di whisky quasi brindando all'aldilà e sale sul palco dove inganna il suo pubblico convincendoli di parlare con un qualche parente o amico defunto, fino a quando una sera ha una visione, una premonizione su ciò che avverrà di li a poco: se il treno delle ventuno e ventisette diretto a Swansea lascerà la stazione andrà in contro ad un terribile incidente.  Rosie è pronta a tutto pur di fermare il treno: lascia lo spettacolo e si dirige verso la stazione dei treni. Arrivata, non sa che fare: urla, avvisa i passeggeri, il conducente e si fa arrestare dagli agenti della sicurezza. Moriranno sette persone in quell'incidente e Rosie la sensitiva diventa una celebrità.
Harry Blake un giornalista ormai caduto in disgrazia dopo uno scoop rivelatosi una notizia falsa è costretto a scrivere per una rubrica di soprannaturale e per tornare alla ribalta decide di smascherare la sensitiva che ha predetto l'incidente.
Peccato però che tra i due l'attrazione è forte fin da subito e tra numerosi tira e molla i due finiscono per innamorarsi l'uno dell'altro senza però ammetterlo a loro stessi. La loro storia d'amore li porterà a scoprire alcune zone scure del loro passato e capire che a volte una bugia detta per consolare una persona è più utile di tante verità. Tra colpi di scena imprevisti e sedute spiritiche commuoventi Julie Cohen ci farà capire che l'amore all'arriva quando meno ce lo aspettiamo e che non possiamo sottrarci a lui.
Consiglio il libro a tutti coloro che vogliono ridere ma anche piangere e stare col fiato sospeso in attesa che l'amore (o una prosperosa medium) bussi alla porta.

UN PICCOLO ESTRATTO
"Il segreto del medium è quello di creare situazioni tali per cui qualunque cosa succeda si vince sempre. Un trucco ovviamente! Cerco di spiegarmi meglio con un'analogia. supponiamo che su un piatto sia rimasta l'ultima fetta di una torta di mele... no, rendiamo l'esempio ancora più calzante .
Non è una torta qualsiasi, è l'ultima porzione di una golosissima Sacher viennese. Per decidere chi sarà la fortunata a mangiarsela, tu e la tua amica tirate a sorte.
Lanciate una monetina: tu dici testa e la tua amica croce. Esce testa e ti aggiudichi la fetta. Oppure lanciate la monetina, tu scegli testa, ma viene fuori croce. E allora dici 'si lancia tre volte' esce testa due volte e la torta è tua.
O ancora tiri la moneta, scegli testa, esce croce, dici di lanciare tre volte ed esce di nuovo croce.
Allora guardi l'amica dritta negli  occhi e le dici: 'tesoro è penoso doverti ricordare che ti stessa una volta mi dicesti che avrei dovuto fare qualsiasi cosa per aiutarti a rispettare la dieta. Adesso devo darti prova della mia amicizia, e lo faccio per il bene dei tuoi fianchi'.
E la fetta è tua. [...]"

L'AUTRICE
Julie Cohen, americana, vive dal 1992 in Inghilterra con il marito e il figlio dove si dedica all'attività di insegnante e di scrittrice; recentemente si è imposta all'attenzione dei media, oltre che per i romanzi, per i suoi seminari su come raccontare nei libri le scene di sesso. Già autrice di numerosi romanzi, qui tratta in modo divertente il tema dell’esoterismo, degli usi (ma spesso sarebbe meglio dire degli abusi) che se ne fanno. La protagonista inizialmente ricorda un poco Oda Mae Brown, il personaggio interpretato da Whoopy Goldberg in GHOST… ma per Rosie le cose andranno sicuramente meglio!


Nessun commento:

Posta un commento