01 aprile 2012

Le uscite di Aprile!

Ben ritrovati a tutti!
Buona domenica e buon Primo Aprile! Spero che non siate stai vittime di qualche scherzo non gradito... 
Sono ieri tornata e ho passato la giornata a riposarmi e a dormire ma ora sono carica e pronta a tornare all'azione! In attesa delle recensioni di La collezionista di voci e di Hunger Games (l'ho appena finito di leggere) vi segnalo alcune delle nuove uscite di Aprile.

Le nuove Uscite di TRE60

Franz Kafka - 
Coleridge Cook LA MIAOMORFOSI

È LA METAMORFOSI DI KAFKA
IL PROTAGONISTA È SEMOPRE GREGOR SAMSA
MA QUESTA VOLTA SI TRASFORMA IN UN ADORABILE GATTINO


SULLA SCIA DI ORGOGLIO PREGIUDIZIO E ZOMBIE
2 EDIZIONI E 15.000 COPIE VENDUTE DALLA CASA EDITRICE NORD -
UN’IRRESISTIBILE E ARGUTA RISCRITTURA DI UN CLASSICO DEL NOVECENTO

La miaomorfosiTitolo originale: The Meowmorphosis 
Pagine: 192
Prezzo: 9,90 Euro
In libreria: 5 aprile 2012

Trama

“Incubi, angosce, dubbi esistenziali e… palle di pelo”

Ogni mattina, Gregor Samsa si alza alle quattro in punto, si veste in tutta fretta nel buio della sua stanzetta, consuma una colazione frugale e si precipita in stazione per prendere il treno delle cinque. Che ci sia il sole o la nebbia, che piova o nevichi, infatti, l’umile commesso viaggiatore non può permettersi un minuto di ritardo né di perdere un cliente, pena il licenziamento. Un giorno, però, la solita routine viene spezzata da un evento a dir poco curioso. Sono quasi le sette e Gregor si rotola ancora pigramente tra le coperte, più calde e confortevoli che mai. Poi, emergendo dal torpore di un sonno funestato da strani incubi, si rende conto di essere «cambiato»: ha quattro zampe bianche e pelose, artigli ingovernabili, una coda lunga e ribelle, guance coperte di pelo e vibrisse frementi… Insomma, è diventato un tenero micetto. Cos’è successo? Come spiegare quella trasformazione alla famiglia e al suo datore di lavoro? Come fare anche solo ad uscire dalla camera da letto?
Considerato un «romanzo imperdibile» dal Publishers Weekly e un «gioco letterario intelligente e godibilissimo» dall’autorevole Huffington PostLa miaomorfosi è una sorprendente rivisitazione in chiave felina di un classico della letteratura del Novecento, per indagare da una nuova prospettiva i meandri dell’animo umano.


L'autore
Franz Kafka (1883-1924) è un autore cruciale del XX secolo e La metamorfosi è considerato un capolavoro assoluto della letteratura mondiale.

Coleridge Cook è lo pseudonimo dietro cui si cela uno scrittore vincitore di numerosi premi letterari.



Jack Rogan L’ISOLA PERDUTA

L'isola perdutaTitolo originale: The Ocean Dark
Pagine: 448
Prezzo: 9,90 Euro
In libreria: 19 aprile 2012

Trama
Coste frastagliate e inospitali, fondali insidiosi, relitti di navi sparsi ovunque: è questo lo scenario che si presenta ai membri dell’equipaggio dell’Antoinette, un cargo proveniente da Miami e arrivato in quella remota isola nel mar dei Caraibi per incontrare la Mariposa, un peschereccio che trasporta un carico illegale di armi. Lontana dalle consuete rotte di navigazione e segnata solo sulle antiche mappe dei cacciatori di tesori, quell’isola è infatti il luogo ideale per l’approdo di trafficanti e contrabbandieri. Tuttavia, poche ore prima dell’appuntamento, dalla Mariposa è giunta via radio una comunicazione incomprensibile e allarmante: grida disperate, urla strazianti e, infine, il silenzio. E adesso il peschereccio è alla deriva e l’unico superstite, terrorizzato e moribondo, farfuglia frasi sconnesse, ripetendo ossessivamente una parola inquietante: los diablos
Nel frattempo, al largo dell’isola, un’altra nave è in attesa. Gli uomini a bordo stanno aspettando il segnale dell’agente dell’FBI imbarcato sotto copertura sull’Antoinette per intervenire e sventare lo scambio della merce. Ma tutti coloro che si trovano nelle vicinanze di quel luogo maledetto non possono immaginare che presto dovranno affrontare una minaccia finora sconosciuta all’uomo, i cui echi di morte, però, si perdono nella notte dei tempi… 

L'autore
Jack Rogan insegna letteratura inglese nel New England ma, in passato, ha girato il mondo per conto di alcune riviste di viaggi ed è stato un cacciatore di tesori. L’isola perduta è il suo romanzo d’esordio.


Fran Ray IL SEME DELL’APOCALISSE

un entusiasmante eco-thriller che arriva dalla Germania

Diritti di traduzione venduti anche in
Francia, Spagna, Grecia, Polonia, Slovacchia, Repubblica Ceca e Serbia

Più di 70.000 copie vendute in Germania a due mesi dall’uscita

Titolo originale: Die Saat
Pagine: 448
Prezzo: 9,90 Euro
In libreria: 26 aprile 2012

Trama 
In un laboratorio della facoltà di genetica dell’Université Pierre et Marie Curie, viene rinvenuto il cadavere orrendamente mutilato del professor Jérôme Frost. Da subito, i sospetti ricadono sulle organizzazzioni eco-terroristiche, anche perché sulla parete è stato tracciato col sangue un messaggio chiaro: Il nuovo mondo dei ricercatori genetici
Ethan Harris è sconvolto: rientrato da un viaggio di lavoro, ha trovato la moglie Sylvie morta in camera da letto. Una confezione di sonniferi vuota e un biglietto d’addio lasciati sul comodino sono prove inequivocabili di un suicidio, ma Ethan non può accettare il fatto che Sylvie, una donna solare e brillante medico in carriera, abbia deciso all’improvviso di togliersi la vita. E, quando scopre che poche sere prima lei si era incontrata in segreto con il professor Frost, l’uomo si convince che le due morti siano collegate e che i responsabili abbiano disseminato le scene del crimine di falsi indizi per sviare la polizia. Determinato a vendicare la moglie, Ethan si lancia quindi in un’indagine privata che lo porterà sulle tracce di un misterioso progetto su cui Sylvie e Frost avevano lavorato per conto dell’Edenvalley, una multinazionale che produce semi geneticamente modificati: un progetto che potrebbe cambiare per sempre la vita sulla Terra, un progetto che, forse, nessuno ormai può fermare…

L'autore
Fran Ray è nata nel 1963 a Magonza e ha studiato Storia del cinema a Monaco di Baviera. Dopo anni trascorsi in giro per il mondo, si è stabilita in una piccola cittadina sul mare nel sud della Spagna. Il seme dell’apocalisse è il suo romanzo d’esordio.

Le nuove uscite di Delai Editore

In Libreria dal 3 Aprile

Matt Bondurant LA CONTEA PIU' FRADICIA DEL MONDO


Pagine: 311
Euro: 16,80

Trama
Ambientato durante la Grande Depressione e il periodo del Proibizionismo, La contea più fradicia del mondoracconta la storia della «banda Bondurant» (composta dal nonno e da due prozii dell’autore) e della loro epopea nel commercio clandestino di alcolici nella contea di Franklin, in Virginia. Forrest, il più vecchio, è il leader del gruppo, uomo dalla fierezza indistruttibile; Howard, il fratello di mezzo, è segnato dagli orrori che ha visto e patito al fronte durante la Prima guerra mondiale; Jack, il più giovane, è ossessionato dal denaro, dal lusso e dal desiderio di fuga da una vita che gli sta stretta. Quando nella contea arriva il giovane Sherwood Anderson – agli inizi della sua carriera di scrittore e non ancora il celebrato autore di Winesburg, Ohio – sarà lui stesso a battezzare il luogo «la contea più fradicia del mondo» e a dare la caccia alla «banda Bondurant» sulle strade polverose del Profondo Sud, squarciando per primo il silenzio sulle loro gesta.

L'autore
Matt Bondurant è nato e cresciuto ad Alexandria, in Virginia, e vive attualmente in Texas. La contea più fradicia del mondo è il suo secondo romanzo, con cui ha raggiunto i vertici delle classifiche americane.

La contea più fradicia del mondo
sarà presto un film di John Hillcoat (La strada)
con la sceneggiatura di Nick Cave.



Massimo Pisa MILANO COLD CASES
Cadaveri più o meno eccellenti e killer imprendibili nella Milano degli ultimi vent’anni.

Pagine: 197 
Euro: 16,00

Trama

I delitti perfetti esistono. Sono quelli senza colpevole. Sono i processi che terminano con un’assoluzione, i faldoni chiusi con una richiesta di archiviazione, le centinaia di pagine di interrogatori, informative e relazioni della scientifica dove il particolare sfugge, la prova è sfocata, gli orari non combaciano. Magari diventano, se riesumati anni dopo, «cold case», come da fortunata definizione di conio poliziesco-televisivo. Esistono anche gli assassini perfetti, ma sono meno. Sfuggono, spesso aiutati più dalle circostanze che dall’istinto, dilettanti fortunati più che professionisti attenti. A Milano le statistiche dicono che l’80% degli omicidi vengono risolti da polizia e carabinieri, investigatori capaci e scrupolosi, non infallibili però.
Rileggendo gli ultimi vent’anni di cronaca nera a Milano e provincia, il numero degli omicidi senza assassino – poco meno di 300 – potrebbe provocare vertigini. Molti appartengono alle faide di mafia e ’ndrangheta di inizio anni Novanta, qualcuno ha trovato un colpevole anni dopo nelle aule di tribunale, grazie alla dichiarazione di qualche pentito. Scene di guerra, ordinarie storie di mala e di mafie. Sono «gli altri» omicidi, e la normalità delle «altre» vittime, a raccontare le storie più dolorose e misteriose insieme. La clochard adottata da un quartiere, trucidata per strada senza perché. Il ristoratore fulminato sul marciapiede senza che gli venisse tolto un centesimo di tasca. L’ex tossico finito prima che si ricostruisse una vita fuori di galera. Lo stimato primario e il commercialista delle cooperative, il gallerista e l’imprenditore, la casalinga disperata e l’edicolante gentile. Storie e inchieste scivolate via dopo due giorni dalle pagine dei quotidiani. Memorie, nere, da recuperare.

L'autore 
Massimo Pisa è catanese e ha vissuto la metà dei suoi anni lontano da Catania, il tipico esempio di emigrato che quando torna a casa fa il turista e non ricorda i nomi delle vie. Ha 35 anni, ha preso una laurea a Roma – che rimpiange – e dal 1999 è di stanza a Milano, con cui non ha ancora fatto pace. Lavora dal 2001 a «la Repubblica» facendo (a turno, e spesso contemporaneamente) il cronista di basket, di musica, di calcio, di varie ed eventuali e di nera. In questa sua ultima versione, ha raccolto le storie, pubblicate sulla cronaca milanese del quotidiano, che compongono questo libro, il suo primo.

In libreria dal 10 Aprile

Mario Avagliano IL PARTIGIANO MONTEZEMOLO
Una biografia minuziosa e commovente del capo della resistenza militare e monarchica nella Roma del 1943-44.
 Da uno storico affermato, un saggio che colma una lacuna nella storiografia sulla Resistenza di matrice moderata.

Pagine: 401
Euro: 22,00

Trama
Un mese dopo la liberazione di Roma, il generale Alexander, capo delle Forze Alleate in Italia, inviò una lettera privata alla marchesa Amalia di Montezemolo, moglie del colonnello Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo esprimendole profonda ammirazione e gratitudine per l’opera del marito. Chi era questo colonnello di origine piemontese e di nobile lignaggio (imparentato con Luca Cordero di Montezemolo), ufficiale dello Stato Maggiore dell’Esercito, segretario particolare di Badoglio dopo il 25 luglio 1943, e quale ruolo svolse il Fronte Militare Clandestino di Roma (FMCR) da lui guidato nella guerra contro i tedeschi? La vicenda del partigiano con le stellette Montezemolo, militare di carriera, monarchico convinto, anticomunista ma in ottimi rapporti con Giorgio Amendola, costituisce un esempio significativo sotto diversi aspetti di come la storiografia abbia per troppo tempo oscurato o sottovalutato personaggi e movimenti della Resistenza di matrice moderata. Colmando tale lacuna, questo saggio ricostruisce la vita di Montezemolo attraverso un certosino lavoro di ricerca negli archivi dello Stato Maggiore dell’Esercito, l’intervista di vari testimoni dell’epoca, l’analisi di centinaia di documenti, saggi e libri di memoria, molti dei quali rari e introvabili, e la consultazione degli archivi famigliari, dal cardinale Andrea Montezemolo alla marchesa Adriana Montezemolo fino al primogenito Manfredi. Ripercorrendo le tappe della vita di Montezemolo – dalla Grande Guerra alla Guerra di Spagna, al suo ruolo nelle vicende belliche del secondo conflitto e nel colpo di stato che destituì Mussolini e poi come capo della resistenza militare in Italia e a Roma, fino alla tragica fine nelle Fosse Ardeatine – il libro contempera l’efficace ritratto storico del Paese con la commovente storia personale di un padre, marito e militare. La biografia è corredata da alcuni documenti e da un apparato iconografico di fotografie del personaggio e dei famigliari.

L'autore
Mario Avagliano, giornalista e storico, è membro dell’Istituto Romano per la Storia d’Italia dal Fascismo alla Resistenza (Irsifar), della Società Italiana per gli Studi di Storia Contemporanea (Sissco) e del comitato scientifico dell’Istituto «Galante Oliva», e direttore del Centro Studi della Resistenza dell’Anpi di Roma-Lazio. Collabora alle pagine culturali de «Il Messaggero» e de «Il Mattino». Ha pubblicato: Muoio innocente. Letteredei caduti della Resistenza a Roma (1999); Generazione ribelle. Diari e lettere dal 1943 al 1945 (2006); Gliinternati militari italiani. Diari e lettere dai lager nazisti. 1943-1945 (2009); Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia. Diari e lettere 1938-1945 (2011).




Valentina Vezzali 
con Betta Carbone IO, VALENTINA VEZZALI

Sfide, insidie e invidie di una Numero Uno da record
raccontate dalla sua viva voce.


Pagine: 256
Euro: 16,00

Trama
È l’atleta più vincente al mondo. Cinque ori olimpici, tre individuali e due a squadre; 13 titoli Mondiali, 10 Europei e 11 Coppe del Mondo. La sua ripresa dopo il parto è da record: 18 giorni dopo la nascita di Pietro era già in pedana ad allenarsi. Ed è da record anche la sua voglia di battere record. «Vincere mi viene naturale. Da quando ho cominciato a fare gare, a 10 anni, ho vinto tutto. È nel mio Dna. Quando metto la maschera e tiro di fioretto sento l’adrenalina, le emozioni, la grinta, la rabbia, la felicità, che solo lo sport sa dare. Ogni volta che le provo, desidero risentirle ancora.» Ecco spiegato perché la chiamano il Cobra. Un vero mostro sacro dello sport, ma anche una donna che non esita a mettere a nudo difetti e imperfezioni, a condividere i successi con chi la ama, a guardarsi bene da chi la ostacola. In questo libro la probabile portabandiera azzurra alle Olimpiadi di Londra 2012 decide per la prima volta di alzare un velo su un mondo, quello della scherma, che oltre a regalarle molte gioie non le ha risparmiato insidie e ostilità. Perché un mostro sacro è osannato ma anche invidiato, svelando persino che c’è stato chi, molto vicino a lei, non avrebbe voluto farla salire in pedana ai Mondiali del 2005. Quelli, come sempre nel suo caso, da record: combattuti, e conquistati, a soli quattro mesi dal parto.

L'autrice
Valentina Vezzali è nata a Jesi il 14 febbraio del 1974. Dal 1996, fino alla pausa per maternità dopo le Olimpiadi di Atene 2004, è ininterrottamente in testa al ranking mondiale. È la prima atleta a vincere tre ori olimpici consecutivi. In quattordici mesi ha ottenuto l’oro olimpico ad Atene 2004, ha avuto il piccolo Pietro e ha conquistato nuovamente il titolo Mondiale a Lipsia. Oggi, a 38 anni, fresca di titolo mondiale, è pronta per battere nuovi primati e vincere altre medaglie a Londra 2012.

***
Vi segnalo, inoltre le presentazioni dei libri organizzte da Delai Editore e aperte a pubblico:

Martedì 3 aprile, ore 17.00
Cecilia Brighi
Il pavone e i generali
Schegge di Mediterraneo
via ponte calvi, 6/1d
Genova

Mercoledì 4 aprile, ore 19.30
Fabio Geda
L’estate alla fine del secolo
Biblioteca di Cambiano
via Lagrange, 1
Cambiano (TO)

Mercoledì 4 aprile, ore
Simone Lenzi
La generazione
interviene Paolo Virzì, modera Lara Crinò
letture di Carlo De Ruggeri
Libreria Arion- Palazzo delle esposizioni
via Milano 15/17
Roma

Giovedì 5 aprile, ore 18.00
Simone Lenzi – Carlo Flamigni
La generazione - Storia della contraccezione
Feltrinelli
Piazza Galvani,1
Bologna

Venerdì 6 aprile, ore 21.00
Massimiliano Santarossa
Cosa succede in città 
Libreria “La forma del libro”
Via XX Settembre, 63
Padova

Sabato 7 aprile, ore 18.00
Erica Arosio
L’uomo sbagliato
Villaggio La Francesca Resort
Località La Francesca
Bonassola (SP)

Mercoledì 11 aprile, ore 19.00
Mattia Torre
In mezzo al mare
dialoga con l’autore Francesco Piccolo,
leggono brani Valerio Aprea e Valerio Mastandrea,
con la musica di  Lele Marchitelli
Spazio Fandango Incontro
via dei Prefetti, 2
Roma

Giovedì 12 aprile, ore 21.00
Fabio Geda
L’estate alla fine del secolo
Zocca

Venerdì 13 aprile, ore 18.00
Fabio Geda
L’estate alla fine del secolo
Modena

Ed ora un po' di uscite Paranormal, Urban Fantasy, Romance...


Titolo: La Diciottesima Luna
Autori: Kami Garcia e Margaret Stohl
Casa editrice: Mondadori (Chrysalide)
Data di uscita: 3 Aprile 2012
Prezzo: 17.00 €



In fondo al tunnel a volte non c’è alcuna via d’uscita 

Trama
Lena e io abbiamo superato le prove più dure, compresa quella di condividere persino l’intimità dei pensieri, senza quasi poterci toccare perché lei è una Maga e con un bacio potrebbe uccidermi.
E adesso un nuovo presagio mi giunge sulle note spettrali di una canzone ombra: devo individuare l’Uno Che È Due prima che il mondo sprofondi nelle Tenebre. L’Uno che sarà sacrificato. In questa agghiacciante roulette russa, a chi toccherà la pallottola? Forse a Lena, sospesa tra i due mondi magici. Forse a John Breed, potente e patetico esperimento sovrannaturale su cui incombe la Diciottesima Luna.
Oppure a me, che dopo essere stato strappato dalla morte ho un’anima fratturata tra i due regni. A ogni cupo rintocco dei giorni, il Male più nero allunga inesorabile la sua ombra: capirò in tempo come riunire ciò che non avrebbe mai dovuto essere diviso?

Le autrici
Kami Garcia è un’insegnante part-time. È molto superstiziosa e possiede una montagna di amuleti. Ama i film catastrofici e potrebbe vivere di pizza e Diet Coke.
Margaret Stohl si è laureata a Stanford in Letteratura Inglese e ha lavorato per più di dieci anni come designer e sceneggiatrice di videogame. Entrambe vivono a Los Angeles, in California, con le loro famiglie.




Serie: Orgoglio, Pregiudizio e Zombie
Titolo originale: Dreadfully Ever After
Titolo: Finché  morte non vi unisca
Autore: Steve Hockensmith
In libreria: 19 aprile 2012
Prezzo: € 14,90 
Pagine: 320 


Trama
Finalmente sposi, Elizabeth Bennett e Fitzwilliam Darcy stanno trascorrendo un’idilliaca luna di miele in un cottage della campagna inglese… combattendo fianco a fianco contro un agguerrito gruppo di zombie. Tuttavia il loro nido d’amore diventa ben presto il palcoscenico della tragedia: un’immonda creatura morde Darcy in pieno petto, condannandolo a diventare un morto vivente. Disperata, Elizabeth sa che nessuna cura al mondo può salvare l’adorato marito: l’unico modo per permettergli di riposare in pace è tagliargli la testa e, giusto per non correre rischi, bruciare il suo corpo nel camino. E lei sta quasi per compiere quell’estremo, straziante gesto d’amore, allorché le giunge voce che uno scienziato di Londra è riuscito a mettere a punto un vaccino per l’orrido morbo che ha invaso il Paese. Così, aggrappata a una flebile speranza, Elizabeth si mette immediatamente in viaggio, pronta ad affrontare orde infernali di zombie, bambini cannibali e terribili cadaveri ambulanti pur di riportare Darcy alla vita. O almeno a qualcosa che le somigli… 


Titolo: Lo specchio delle fate 
Data d'uscita: 12 Aprile 2012
Editore: Newton Compton   
Autrice: Jenna Black
Numero pagine: 288
Prezzo: € 9, 90


Trama

Dana Hathaway non lo sa ancora, ma sta per cacciarsi davvero nei guai. Quando sua madre si presenta al saggio di fine anno ubriaca, la ragazza capisce di averne abbastanza: è giunto il momento di prendere un volo che dagli Stati Uniti la porterà fino alla lontana Inghilterra. È diretta verso la mitica città di Avalon, l’unico posto sulla terra in cui il mondo umano e quello delle fate entrano in contatto e dove vive il suo misterioso padre. Ad Avalon però, il viaggio comincia ad andare storto e Dana si trova invischiata in un gioco molto pericoloso: qualcuno sta cercando senza dubbio di farle del male. Ma soprattutto, sembra che tutti vogliano qualcosa da lei: sua zia Grace, Ethan, un affascinante ragazzo dotato di straordinari poteri, e Kimber, sua sorella. Ma cosa, esattamente? Persino suo padre pare intenzionato a tenerla all’oscuro di tutto quello che le sta accadendo… Intrappolata tra due mondi, coinvolta in oscure trame di potere, la ragazza non sa più di chi può fidarsi, ma ha capito bene che la sua vita non potrà più tornare quella di una volta. 

L'autrice
Jenna Black è laureata alla Duke University in Antropologia. Vive a Pittsboro, in North Carolina, dove scrive a tempo pieno romanzi di genere paranormale e urban fantasy. Il suo sito web è www.jennablack.com. Lo specchio delle fate è il primo romanzo di una serie che sarà tradotta in Francia, Germania, Russia, Brasile, Ungheria, Turchia.



In libreria dal: 17 Aprile 2012

Numero pagine: 324 

Formato: Rilegato
Prezzo: 17,00 € 
Titolo: Fateful

Trama
Tessa ha diciotto anni, fa la domestica per una ricca famiglia e sta per imbarcarsi sul maestoso Titanic per raggiungere il Nuovo Mondo.
La speranza è quella che la propria vita possa cambiare in meglio. Durante il viaggio, due strani uomini si interessano a lei: un affascinante passeggero e un nobile russo. Quello che Tessa non sa è che entrambi sono licantropi…

L'autrice
Claudia Gray è un pseudonimo scelto dalla scrittrice semplicemente perché le piaceva. In passato ha fatto diversi lavori tra cui il disc jockey e la cameriera. Oggi è una scrittrice a tempo pieno.





Titolo originale: The Last Olympian
Serie: Percy Jackson & the Olympians
Autore: Rick riordan
Editore: Mondadori
Collana: I Grandi
Pagine: 372
Prezzo: 17,00
Data pubblicazione: 03 aprile 2012

Trama
Al Campo Mezzosangue Percy Jackson e gli altri semidei si stanno preparando per la battaglia contro i Titani. Ma le armate di Crono sembrano invulnerabili, e ora che una misteriosa spia si nasconde tra i ragazzi del campo, il Signore del Tempo e il suo seguito sono più che mai vicini alla vittoria. Creature di inaudita ferocia si sono risvegliate, e mentre gli dei sono impegnati a contenere l'assalto del mostruoso Tifone, Crono avanza verso New York per espugnare il Monte Olimpo. Solo Percy e i suoi amici possono fermarlo, ma dovranno prima riuscire in un'impresa ancora più eroica: riconciliare i divini Zeus, Ade e Poseidone, divisi da una millenaria rivalità, e convincerli a unire le forze. Per le strade di Manhattan si combatte una guerra per la salvezza del mondo, e non sarà la sola sfida che Percy dovrà affrontare: la Grande Profezia continua a gravare sul suo sedicesimo compleanno e lo metterà di fronte a un oscuro, imprevedibile destino. Per leggere l’anteprima del primo capitolo QUI

L'autore
Rick Riordan. Autore di successo per ragazzi e adulti, è stato premiato con i riconoscimenti più importanti del genere mystery. Dopo aver insegnato inglese per quindici anni, ora si dedica a tempo pieno alla scrittura e vive a San Antonio, Texas, con la moglie e i due figli. La saga "Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo" è stata un autentico caso editoriale e ha venduto oltre quindici milioni di copie nel mondo. Dal primo romanzo della serie, Il ladro di fulmini, è stato tratto un film. Sito dell’autore QUI 





James Barclay La notte del Corvo


James Barclay si è imposto come un classico
della letteratura fantasy:
tradotto in tutta Europa, in Italia ha venduto più di 25.000 copie

Titolo originale: Nightchild
Categoria: Narrativa
Pagine: 496
Prezzo: € 19,60
In libreria: 5 aprile 2012

Trama
Sono passati cinque anni da quando il gruppo di mercenari conosciuto come il Corvo ha neutralizzato gli effetti del terribile incantesimo Rubaurora. Cinque anni di pace, che hanno consentito all’Ignoto e ai suoi compagni di riprendere un’esistenza normale, e alla maga Erienne e al mago Denser di coronare il loro sogno d’amore con la nascita di una bellissima bambina, Lyanna. Ma quell’immensa gioia rischia di diventare una spaventosa minaccia per il mondo di Balaia. La piccola, infatti, è dotata di poteri devastanti, che stanno causando fortissimi terremoti e irreversibili cambiamenti climatici. I draghi sono stati i primi a soffrirne, tuttavia adesso anche gli uomini temono il peggio. Ecco perché i sovrani dei regni di Balaia decidono di richiamare in servizio il Corvo, affidandogli una missione ben precisa: neutralizzare gli effetti collaterali della magia di Lyanna, a qualunque costo. Temendo che i mercenari vogliano uccidere lei e la figlia, Erienne fugge insieme con Lyanna, lasciando al Corvo una terribile scelta: darle la caccia come a un qualsiasi nemico, oppure tradire la fiducia dei governanti in nome della loro amicizia…

L'autore
James Barclay è nato il 15 marzo 1965 a Felixstowe, nel Suffolk. Fin dall’età di undici anni ha dimostrato una grande passione per la narrativa, ma ci sono voluti un’iscrizione al Politecnico, una successiva laurea in Comunicazione e una lunga serie d’impieghi prima di convincerlo che il suo destino era proprio quello di diventare uno scrittore. E il successo lo ha premiato: le Cronache del Corvo è infatti una delle serie fantasy di maggior successo in Inghilterra. Vive a Teddington con la moglie e il figlio.





***
Bè , è ovvio che non sono tutte le uscite ma di sicuro avete l'imbarazzo della scelta per adesso. Avete trovato qualcosa di vostro gradimento? iniziate a risparmiare perchè Aprile è ricco di uscite e nel corso del mese ne annuncerò altre.

1 commento:

  1. Dato che sono e rimarrò una grande fan di Cold Case, il titolo che più mi attira fra questi è "Milano Cold Cases". Si tratta di un saggio oppure i vari casi sotto presentati sotto forma di racconti (un po' come accade dei libri di Lucarelli-Picozzi)?

    RispondiElimina