16 maggio 2012

Dalai editore e il cinema


Sarà in concorso al Festival di Cannes il nuovo film di John Hillcoat,
Lawless, tratto dal romanzo di Matt Bondurant La contea più fradicia del mondo
 e pubblicato a aprile 2012 da Dalai editore.

Pagine:  320
Euro: 16,00

Trama
Ambientato durante la Grande Depressione e il periodo del Proibizionismo, La contea più fradicia del mondo racconta la storia della «banda Bondurant» (composta dal nonno e da due prozii dell’autore) e della loro epopea nel commercio clandestino di alcolici nella contea di Franklin, in Virginia. Forrest, il più vecchio, è il leader del gruppo, uomo dalla fierezza indistruttibile; Howard, il fratello di mezzo, è segnato dagli orrori che ha visto e patito al fronte durante la Prima Guerra Mondiale; Jack, il più giovane, è ossessionato dal denaro, dal lusso e dal desiderio di fuga da una vita che gli sta stretta. Quando nella contea arriva il giovane Sherwood Anderson – agli inizi della sua carriera di scrittore e non ancora il celebrato autore di Winesburg, Ohio – sarà lui stesso a battezzare il luogo «la contea più fradicia del mondo» e a dare la caccia alla «banda Bondurant» sulle strade polverose del Profondo Sud, squarciando per primo il silenzio sulle loro gesta.

L'autore
Matt Bondurant è nato e cresciuto ad Alexandria, in Virginia, e vive attualmente in Texas. La contea più fradicia del mondo è il suo secondo romanzo, con cui ha raggiunto i vertici delle classifiche americane.

*** 
In occasione dell’uscita nelle sale di Marilyn, prevista per il prossimo 1 giugno, Dalai editore pubblica la biografia di Marilyn Monroe scritta dal grande Norman Mailer.

Pagine: 320
Euro: 19,00
In libreria dal 26 giugno 

Trama

La storia della diva per eccellenza raccontata da un grande scrittore
e corredata dalle sue foto, scattate dai più grandi fotografi del mondo.


La biografia di una diva, l’interpretazione di un fenomeno e il romanzo di una donna. Il ritratto di Norman Mailer della diva per eccellenza è tutto questo e molto di più. Il grande scrittore indaga i segreti della psiche tormentata di un’attrice che sovrapponeva di continuo professione e vita privata. Dall’incontro con un mito vivente del baseball come Joe Di Maggio, amico anche dopo la fine del loro matrimonio, a quello con Arthur Miller, che finirà con il portare entrambi verso l’autodistruzione, fino agli amori fugaci e impossibili che le rovineranno definitivamente l’esistenza. Il libro è corredato dai ritratti che, in tempi diversi, sono stati dedicati a Marilyn dai più grandi fotografi del mondo.

L'autore
Norman Mailer è nato nel 1923 a Long Branch, New Jersey, ed è cresciuto a Brooklyn. Autore di più di trenta libri, ha vinto il National Book Award e due volte il Pulitzer. Ha diretto quattro film e, nel 1955, cofondato il «Village Voice». Tra le sue opere, Dalai editore ha pubblicato La costa dei barbariIl parco dei cerviIl Vangelo secondo il figlioA proposito di Dio Pubblicità per me stesso.




Nessun commento:

Posta un commento