30 maggio 2012

FINALMENTE SEI QUI di Gianni La corte

 E' in libreria per La Corte Editore il nuovo romanzo di Gianni la Corte "Finalmente sei qui"
“O forse, semplicemente, l’amore è quella scommessa dove puoi vincere tutto o perdere ogni cosa, ma che non puoi proprio fare a meno di giocare.”
Isbn: 978-88-96325-13-1 
Pagine: 304 
Prezzo: 15,90 €


Trama
Il tempo in amore è tutto. È la durata di un bacio, di una litigata, di un’emozione improvvisa. È il momento giusto anche nel posto sbagliato, è l’attesa che precede l’incontro. Lo sa Marco, che nella vita e con le donne non ha mai avuto tempismo; lo sa Giulia, che ha il ritmo nel sangue ma che all’improvviso perde tutto; lo sa Edoardo, che con un anello in mano sta per fare la proposta che potrebbe legarlo per sempre a Bianca. E poi lo sanno Gabry, Matilde, Noemi, Tiziano, Carlo, Leonardo, personaggi veri e sfaccettati che, sullo sfondo una Torino più viva che mai, non potranno più permettersi il lusso di temporeggiare, che dovranno mettersi completamente in gioco e che, vivendo una storia adrenalinica, emozionante e piena di colpi di scena, dovranno imparare che, come per magia, ogni istante è buono per stravolgere e rivoluzionare la propria esistenza.

Gianni La Corte, dopo il successo di “Mi sono innamorato di te” che è arrivato alla quinta ristampa, ottenendo splendide critiche sia dai lettori che dalla stampa, con il suo nuovo romanzo torna ad offricirci uno spaccato della realtà delle nuove generazioni, sempre sospese sul filo dell’instabilità, dove l’amore, nelle sue molteplici forme, è sì assoluto protagonista, ma non rappresenta che il fulcro di un’opera che sullo sfondo dipana molteplici temi:
- Quello del lavoro e della precarietà del giorno d’oggi che costringe i giovani a doversi inventare giorno per giorno.
- Quello della diversità. Uno dei protagonisti, ad esempio, è stato cresciuto da una coppia omosessuale e ha dovuto subire tutti i pregiudizi di una società non ancora così realmente disposta ad accettare le differenze.
- Quello dell’autodeterminazione del proprio destino. I personaggi impareranno che ogni loro scelta sarà fondamentale per il loro cammino.
- Quello psicologico delle maschere che spesso portiamo, dobbiamo portare, o che assumiamo inconsapevolmente. Maschere che a volte, però, riescono paradossalmente a tirare fuori il nostro vero io.
- Quello della prestigiazione e della magia bianca e quello dell’inquie- tante e affascinante mondo dell’ipnosi.
  - Quello dell’amore per la propria città, Torino, che diventa una vera e propria protagonista.
L'autore
Gianni La Corte ha ventinove anni, è di Torino ed è al suo terzo romanzo.
Con “Mi sono innamorato di te” ha vinto il Premio speciale della a “Il Molinello”, conquistato migliaia di lettori e ricevuto consensi unanimi da parte di pubblico e critica.
Lavora nel mondo della comunicazione e dal 2008 è Direttore Editoriale di La Corte Editore.
Con Finalmente sei qui si conferma uno degli scrittori più talentuosi della nuova generazione.

1 commento:

  1. Ciao cara! Il mio libro per te, per lo swap, è in arrivo, spedito stamattina :-)

    RispondiElimina