28 settembre 2012

Book Blogger Hunt approda anche su Libri da favola!

Ciao a tutti!
eccoci ad un nuovo appuntamento del Book Blogger Hunt, ideato dalle bravissime Denise del blog Reading is Believing e Juliette del blog Sweety Readers!



In palio ci sono oltre 40 premi, tra libri, e-books e gadgets letterari, per ben quattro vincitori! La Book Blogger Hunt è iniziata lunedì 24 settembre e terminerà il 30 dello stesso mese, anche se le partecipazioni ai Giveaways saranno aperte fino al 4 ottobreIl 5 ottobre annunceremo i vincitori!

Le regole per partecipare sono le seguenti:
- Lunedì Juliette e Denise hanno dato il via a una catena di interviste tra bloggers che partiranno dai loro blog e creeranno due percorsi differenti. 

- Voi lettori potrete scegliere quale dei due seguire, infatti entrambi porteranno allo stesso Mega-Giveaway. Cambieranno solo i blog che ne faranno parte.

- Ogni giorno sei bloggers - tre per il percorso di Juliette e tre per quello di Denise -, pubblicheranno delle interviste e nasconderanno nel proprio post il loro numero preferito.

- Voi lettori dovrete semplicemente annotare tutti i numeri, e una volta terminata la catena di interviste dovrete sommarli ottenendo cosi il codice necessario per partecipare al Mega-Giveaway!
- Il form dei giveaway - che troverete nell'ultimo Blog di ciascuna catena - è pieno di punti extra, quindi le possibilità di vincere per ognuno di voi sono davvero altissime!

Come ottenere i punti extra? È molto semplice:
 -Seguendo questo o/e gli altri blog del percorso via GFC,, twitter, facebook o Goodreads (+1 punto)
-Iscrivendoti alla newsletter  di questo o/e gli altri blog del percorso (+3 punti)
 -Commentando una recensione di questo e/o altri blog (+3 per ogni commento)
  -Commentando un post di questo e/o altri blog (+ 2 per ogni commento)
 -Aggiungendo il banner dell'iniziativa sul vostro blog (+5 punti)
-Condividendo l'iniziativa su facebook o twitter(+2 punti per ogni link)

- In ogni Blog troverete un'intervista diversa con divertenti domande e curiosità sui blogger che seguite! Sarà davvero impossibile annoiarsi!

- Ricordate di commentare almeno un post per ogni percorso, per confermare l'effettiva partecipazione all'iniziativa!

- Per non creare confusione Juliette ha creato una pagina in cui potete trovare tutti i Blogs di ogni percorso (qui), quindi una volta terminata la catena di interviste, ricordate di controllare se avete visitato tutti i blog!

Tutto chiaro? Spero di sì!! 
Se vi va di leggere l'intervista che mi ha fatto Debs del blog liberamente parlando di libri clicca QUI :)
Ma ecco qui la bella intervista fatta ad Eruanne del blog Vailed Morror!

Veiled Mirror ° a bridge between reality and fantasy

-Da quanto tempo hai un blog letterario? Perché hai deciso di crearne uno?

Ho creato Veiled Mirror l'1 dicembre 2008. All'inizio si chiamava Thoughts on the Sesashore, altro titolo evocativo e, soprattutto, in inglese =D e si trovava su splinder. Poi, col cambio di piattaforma, ho deciso di cambiare nome e così è nato Veiled Mirror.
Nel blog volevo (e voglio ancora adesso) racchiudere i miei pensieri, le mie impressioni, i miei commenti riguardo i libri letti e il mondo della scrittura.

-Perchè hai scelto questo nome per il tuo blog?

Mi piaceva molto l'idea che il blog fosse un ponte tra la realtà che viviamo ogni giorno e la fantasia che si trova nei libri ed effettivamente il sottotitolo è proprio "A bridge between reality and fantasy".
Per quanto riguarda lo specchio velato, be', mi piaceva l'idea di scoprire uno specchio e vedervi dentro un mondo intero, proprio come quando si legge un libro.

-Qual è La prima cosa che ti attrae di un libro?

Ci sono due cose che mi attraggono per prime:
» la copertina, da brava grafica non posso che soffermarmi sulle opere di altri graphic designer... alcune sono splendide, altre fanno piangere e basta. Devo dire che buona parte del giudizio iniziale sul libro riguarda proprio questo punto, perché mi piacerebbe avere una libreria anche bella esteticamente, non solo bella culturalmente;
» la trama, se questa non mi convince, la copertina da sola non basta per attrarmi nella sua rete.

-Il miglior libro che hai letto nel 2012?

Delle novità di quest'anno senz'altro Lo specchio delle fate di Jenna Black, per quanto riguarda i libri pubblicati da tempo, il titolo va a Il caso Jane Eyre di Jasper Fforde.

-10 cover favolose del 2012

1-3. Le copertine delle nuove ristampe/traduzioni di Harry Potter
2. Lo specchio delle fate
3. Ladra di sangue
4. The Time Keeper
5. The Diviners
6. Il circo della notte
7. Il fantasma di Canterville (cover della Giunti Y)
8. The Druid Breeders – A Novel (cover dell'ebook dei volumi uno e due)
9. Darkest Mercy
10. A World Away

      lo-specchio-delle-fate-black-newton   

    il_circo_della_notte_morgenstern_rizzoli 

       

-Le tue serie/saghe preferite?

Harry Potter in primis, The Faeriewalker, Nikki Heat, Sherlock Holmes, Wings, Parasol Protectorate, i Libri del Destino... e di sicuro ne avrò dimenticata qualcuna =D

-Mai avuta qualche cotta letteraria? ;)

Anche troppe XD
Ho iniziato "da piccola" con Sherlock Holmes, per poi passare a fissarmi sui personaggi di HP, in special modo Sirius Black, Ron, Fred, George, Bill e Charlie Weasley, Neville Longbottom, Remus Lupin, Albus Silente...
Vi prego non giudicatemi male ç_ç

-3 personaggi che non riesci proprio a sopportare? e i 3 preferiti?

La Malfoy Family ne conta proprio tre e io non ne sopporto neanche uno di loro =D per quanto riguarda i miei tre preferiti... è più difficile, soprattutto per non ripetere sempre i soliti nomi: Sherlock Holmes, Hercule Poirot, Thursday Next.
Se potessi aggiungerei ai preferiti anche Hermione Granger, così sono due donne e due uomini.

-Il libro che ti ha fatto scoprire e amare un nuovo genere?

Sarò ripetitiva, ma Harry Potter.
Grazie a J.K. Rowling ho scoperto e mi sono appassionata sempre di più al fantasy.
So che i puristi del genere diranno che non capisco un tubo di fantasy, ma non temete, poi ho letto anche altro, in particolare Tolkien, autore che mi piace tantissimo, anche se ci metto sempre mesi per finire i suoi libri =D

-Cosa stai leggendo al momento?

Di tutto e di più.
Oltre ai libri che ho in lettura da qualche tempo, mi sto dedicando a Il fantasma di Canterville e altri racconti di Oscar Wilde e mi sta piacendo davvero molto.

-Quali sono le uscite più interessanti di quest'autunno e che non vedi l'ora di leggere?

L'atlante di fuoco di John Stephens, Il cerchio di Mats Standberg e Sara B. Elfren, The Casual Vacancy di J.K. Rowling.
Di sicuro ce ne saranno tante altre e che ancora non ho scovato =D
  il-cerchio-strandberg-elfgren-salani   
-10 libri che fanno parte della tua To Be Read list?

1. Il pittore che visse due volte di Chris Paling
2. Le disavventure di una wedding planner di Holly McQueen
3. I diavoli di Zisa di Luca Filippi
4. Il diario delle fate di Jane Yolen
5. Sole nero di Marco Righetti
6. Il labirinto d'acqua di Eric Frattini
7. Harry Potter and the Philosopher's Stone di J.K. Rowling
8. Le fatiche di Hercule Poirot di Agatha Christie
9. L'evoluzione di Calpurnia di Jacqueline Kelly
10. Soldi, misteri e altre conseguenze di Federico Negri 

-Cosa fai quando non leggi o scrivi per il blog? parlaci un po’ di te

Un'altra mia passione, se non si fosse capito, è la scrittura, anche se ultimamente non scrivo fanfiction e/o racconti in modo continuativo; adoro creare con le mani, quindi fare cose col pannolenci, le paste modellabili e scrappare (lo scrapbooking è una passione fresca fresca, mi ci dedico da appena un anno).
Mi piace molto guardare i telefilm, soprattutto polizieschi, pasticciare in cucina (anche se odio pulire =D), giocare a ping pong.
E poi faccio volontariato in parrocchia, mi occupo della catechesi dei bambini e del gruppo ministranti.
Purtroppo non riesco a stare dietro a tutto come vorrei u.u

-Cosa vorresti fare “da grande”? qual è il tuo sogno nel cassetto?

Un giorno vorrei lavorare al Ministero della Magia, il giorno dopo vorrei dare la caccia a qualche criminale al fianco di Sherlock o Nikki Heat.
La cosa che mi piacerebbe di più, però, sarebbe quella di aprire una libreria a tema, magari fantasy e giallo, con caffetteria stile Starbucks e in cui ci sia anche un angolo piuttosto grande per creare con pannolenci, fimo, paste modellabili, ecc. e scrappare, magari per fare lezioni e vendere creazioni e materiale.
La mia idea sarebbe quella di dare alla gente, appassionati/e di varie cose così diverse tra loro di trovarsi, conoscersi, discutere, bere un caffè e mangiare qualche prelibatezza senza doversi allontanare troppo o vagare per la città per soddisfare tutti i propri hobby.
Pura utopia, lo so già, ma è un bel sogno che accarezzo spesso.
Ritornando coi piedi per terra, c'è da dire che in questi anni ho cambiato idea moltissime volte per quanto riguarda il cosa fare "da grande".
Quando mi sono diplomata ero sicura che avrei fatto la maestra d'asilo, poi che avrei lavorato in una casa editrice come editor. Nell'ultimo anno ho frequentato un corso di grafica e mi piacerebbe, per questo, fare la graphic designer, magari in una tipografia o in una casa editrice: vorrei creare bellissime cover per i libri in uscita qui in Italia, cancellando dalla faccia della terra certi obbrobri e ridare dignità al panorama libresco italiano.
Praticamente stare a contatto con scrittori e libri... sempre =D
Un altro sogno nel mio cassetto, però, è quello di sposarmi con l'uomo che amo e diventare mamma. Adoro i bambini e non vedo l'ora di avere una famiglia mia... anche se al momento manca totalmente la materia prima =P

-Raccontaci una pazzia che hai fatto o che vorresti fare :) 

Di norma non sono una persona che rischia e non amo proprio fare pazzie.
Però, mi piacerebbe essere sorpresa, cogliere l'attimo e andare dove mi porta il cuore senza stare tanto a pensare alle conseguenze delle azioni.
Mi piacerebbe svegliarmi una mattina, preparare la valigia, prendere il treno per Vienna e fermarmi lì per qualche tempo, vivendo come vivono gli austriaci, mangiare le stesse cose che mangiano loro, assaporare la vita in una città cosmopolita più grande rispetto a Udine. Vorrei andare da Starbucks e riempirmi di cioccolata calda fino a scoppiare, visitare i musei viennesi fino alla nausea, provare a seguire i passi di Sissi durante una passeggiata per il Ring.
Finora sono stata a Vienna solo due volte e in entrambe ho visto poco della città, ho visitato le attrazioni turistiche, vedendole con occhi diversi, perché una volta avevo 6 anni e la seconda 21. Ma per una volta vorrei trasformarmi in una vera viennese, perché trovo che sia il modo più bello per vivere e scoprire la città.

Vi è piaciuta questa intervista?? Allora ricapitolando il mio numero preferito è il 10, ricordate di annotarvelo!


Il prossimo appuntamento sarà sul blog Lettere d'inchiostro!


Image and video hosting by TinyPic

19 commenti:

  1. Bellissima intervista!
    Mi han colpito particolarmente soprattutto le ultime due risposte. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti abbiano colpito quelle risposte... nonostante la mia graforrea XD

      Elimina
  2. Anch'io ha vistato Venna due volte ed è stato magico camminare per la città, adoravo Sissi da piccola grazie a Romy Schneider però leggendo le sue autobiografie ho dovuto scontrarmi con la realtà della vita di questa imperatrice!!! Harry Potter ormai è un tema ricorrente in tutte l'interviste, siamo proprio una grande famiglia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, sì, la serie di Sissi con la Schneider è stata romanzata un po' troppo, ma entrare nel castello di Schönbrunn, visitare i luoghi dell'imperatrice e respirare un po' della storia che c'era mi ha fatta sognare veramente, sia a 6 che a 21 anni =D
      Harry Potter è... Harry Potter *-* (XD)

      Elimina
  3. Altri due splendidi blog scoperti. *-*
    Bellissima la risposta della libreria a tema, io ci verrei sicuramente tutti i giorni e non riuscirei mai ad andarmene via! ^^
    Anch'io adoro le cover dei libri, quelle che ha scelto Eruanne sono meravigliose. *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che quella risposta abbia riscosso successo, spero comunque che non rimanga solo un sogno e/o pura utopia, ma che un domani si trasformi in realtà (il posto in cui fare il tutto lo avrei, anche se piccolo, ma mai dire mai =P) quando avrò un bel po' di soldi da parte (intanto spero di non invecchiare troppo XD).
      Alcune copertine le ho scoperte negli ultimi giorni e mi sono piaciute veramente tanto, come l'ultima, che è bellissima, secondo me.

      Elimina
  4. Non conoscevo nessuno dei due blog ma sono davvero belli!
    Hai ragione le cover di Harry Potter (che amo) della nuova edizione sono davvero bellissime! Aspetto con ansia il nuovo libro della Rowling *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non vedo l'ora di avere tra le mie dolci manine il nuovo libro di zia Row *-*

      Elimina
  5. Bellissima intervista, mi ci rivedo in molte risposte! Le cover di Darkest Mercy e A World Away sono FAVOLOSE! ;)
    Anche io come te vorrei aprire una libreria e perchè no? La caffetteria in stile Starbucks è più che apprezzata! Purtroppo ce n'è già una così nel centro della mia città.... mmm, potrei farmi assumere! Mi accontenterei anche solo di quello, poter avere l'odore dei libri sotto al naso ogni giorno e veder entrare la gente alla ricerca di un nuovo acquisto per poi uscire soddisfatti dalla libreria :)
    Altra cosa.. io non sono mai stata a Vienna, ti chiedo questa piccola informazione.. è vero che è una città abbastanza "costosa"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di dove sei, che mi trasferisco subito? =D

      Per rispondere alla tua domanda, sì Vienna è un po' costosa, da turista, però, posso dirti che alcune cose costano meno in Italia e altre meno là (alcuni quadernetti li ho trovati a un prezzo di molto inferiore là rispetto a qui). Io sono sempre andata con viaggi organizzati, quindi il grosso era già stato pagato in anticipo e compreso nella quota di partecipazione. E probabilmente in 6 anni sono anche cambiate tante cose =D

      Elimina
  6. Bellissima intervista!!!
    Non conoscevo il blog di Eruanne, (ora vado a dare un occhiata), mi sembra molto simpatica!!poi abbiamo la stessa passione per Harry potter!!!!
    io adoro tutto di questa saga, tralasciando I Malfoy e la Ambrige (se si scrive cosi)!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti aspetto nel mio blog ;)
      La cara Dolores ha fatto parecchie vittime, io stessa non la posso soffrire e avrei voluto restituirle pan per focaccia, Grop & co. non sono stati abbastanza, per me =D

      Elimina
    2. Concordo assolutamente!!!Dolores meritava un trattamento peggiore!!!!

      Elimina
  7. Ma che belle domande! Davvero originali!
    Adoro il nome "Veiled mirror" è davvero molto evocativo :)
    Belle anche le copertine delle ristampe di HP non le avevo ancora viste *-*

    RispondiElimina
  8. CIAO A TUTTI!! grazie per essere passati e per aver lascito un vostro commento... sono arrossita per tutti i complimenti ;D e grazie ancora ad Eruanne per aver risposto magnificamente alle mie domande!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, è stato un piacere rispondere a quelle domande, come ti ho già detto mi sono divertita tantissimo =)

      ...scusa se mi sono permessa di rispondere ai commenti uno per uno^^'''

      Elimina
  9. Una bella e interessante intervista!
    Mi piace il nome del blog e il significato per cui è stato scelto..^^ L'idea di una libreria con caffetteria e in cui riunire passioni diverse è molto bella! :)

    RispondiElimina
  10. l'idea di aprire una libreria fantasy con una caffetteria sarebbe stupenda è anche il mio sogno! l'atmosfera e il profumo dei libri e del caffè una volta entrati sarebbe la cosa più bella al mondo =)

    RispondiElimina
  11. proprio bella la copertina di a world away!
    non la conoscevo

    RispondiElimina