01 settembre 2012

In my mailbox #18


Nuovo appuntamento con la mia cassetta postale dove vengono raccolti tutti i libri che mi sono arrivato questa settimana (che essi siano comprati, regalati, scambiati o nei casi più fortuiti mandati dalle case editrici).  

Ciao a tutti sono tornata dalla pausa mare e ringrazio tutti per gli auguri di buone ferie e ora eccomi qui abbronzata e riposata pronta a ripartire. Presto pubblicherò anche il post per il club del libro e vi ricordo che questi sono gli ultimi giorni per poter partecipare al giveaway del libro AUTOGRAFATO LA CAREZZA DEL BUIO di Nalini Singh.

Questa settimana ho ricevuto due libri.
Il primo  mi è stato gentilmente mandato dall'autrice per una sincera recensione: Alis Grave Nil di Barbara Schaer.

Trama
Sara è pronta per un altro giorno della sua solita vita. La scuola, i dispetti della sorella Reb, le malignità delle vecchie amiche e la certezza di non contare granchè. E' sicura che l'amore non faccia per lei e che le favole siano solo invenzioni per sognatrici. Ma proprio quel giorno, in un incontro tutt'altro che casuale, conosce Eric. Bellissimo e misterioso, protettivo e minaccioso, Sara intuisce che Eric è decisamente più che un ragazzo normale, ma quello che proprio non può immaginare è che la loro storia sia cominciata molto prima di incontrarsi e che le parole latine tatuate sul suo braccio nascondano un inquietante segreto... Senza curarsi di quanto il principe si confonda pericolosamente con il cacciatore, Sara dovrà lottare con tutta se stessa per opporsi alle forze oscure che minacciano di separarli per sempre e far vivere l'amore da fiaba che ha sempre desiderato.

Il secondo mi è stato inviato dalla casa editrice Garzanti: 

"Finché le stelle saranno in cielo" di Kristin Harmel‏ 

Trama
Da sempre Rose, nell'attimo che precede la sera, alza lo sguardo a cercare la prima stella del crepuscolo. È quella stella, anche ora che la sua memoria sta svanendo, a permetterle di ricordare chi è e da dove viene. La riporta alle sue vere radici, ai suoi diciassette anni, in una pasticceria sulla rive della Senna. Il suo è un passato che nessuno conosce, nemmeno la sua amatissima nipote Hope. Ma adesso, prima che sia troppo tardi, è venuto il tempo di dar voce al suo ultimo desiderio: ritrovare la sua vera famiglia, a Parigi. E, dopo settanta lunghi anni, di mantenere una promessa. 
Rose affida questo compito alla giovane Hope, che non ha nulla in mano se non un elenco di nomi e una ricetta: quella dei dolci dal sapore unico e inconfondibile che da anni prepara nella pasticceria che ha ereditato da Rose a Cape Cod.
Ma prima di affidarle la sua memoria e la sua promessa, Rose lascia a Hope qualcosa di inatteso confessandole le proprie origini: non è cattolica, come credeva la nipote, ma ebrea. Ed è sopravvissuta all'Olocausto. Hope è sconvolta ma determinata: conosceva l'Olocausto solo attraverso i libri, e mai avrebbe pensato che sua nonna fosse una delle vittime scampate all'eccidio. Per questo, per dare un senso anche al proprio passato, Hope parte per Parigi. Perché è nei vicoli tra Place des Vosges, la sinagoga e la moschea che è nata la promessa di Rose, una promessa che avrà vita finché le stelle saranno in cielo.
Sarà proprio lo sguardo curioso e appassionato della giovane Hope a svelarne il segreto fatto d'amore, di vite spezzate e soprattutto – come indica anche il suo stesso nome – di speranza. E a rivelare anche al lettore un segreto ancora più misterioso, una luce inattesa negli anni bui dell'Olocausto, un evento tanto storicamente accertato quanto poco conosciuto, che tuttavia ha salvato dall'orrore le vite di molte persone. 
***
E voi, qualche new entry in libreria?

6 commenti:

  1. Alis grave nil l'ho letto e mi è piaciuto parecchio, soprattutto nella seconda parte.. sono curiosa di leggere anche la tua sincera opinione:)

    RispondiElimina
  2. nella mia libreria sono entrati moltissimi ebook e lunedì se posso vado a fare una scappatella in edicola...

    RispondiElimina
  3. Purtroppo ancora no, nessuna nuova new entry, l'ultimo acquisto è stato "Il cammino del penitente" di Susana fortes, di cui sto disperatamente cercando di fare la recensione da due giorni xD
    Però ho ordinato due libri, sperando che arrivino presto! ^^
    Comunque il primo libro non mi sembra male e neanche il secondo, solo che non so se avrei il coraggio di leggerlo.. sono sensibile a quell'argomento.
    Aspetto una tua recensione! ^^

    RispondiElimina
  4. Di Alis grave nil ho l'ebook!!mi attira molto!!però prima vorrei leggere qualche recensione!!!
    aspetto la tua!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao!! Mi chiamo Sheryl e sono una tua nuova follower =D
    Il tuo blog è fantastico,mi piace molto ;D
    Se vuoi passa sul mio e dai un occhiata...ciao!! =)

    RispondiElimina
  6. finchè le stelle saranno in cielo è nella mia wishlist :)

    RispondiElimina