29 ottobre 2012

Speciale Halloween #6

Halloween è sempre più vicino e chi deve andare a feste in maschera o fare dolcetto o scherzetto starà decidendo come travestirsi o come truccarsi, ecco svelato l'argomento di oggi!
Iniziamo con i costumi! 
Per le ragazze ho scovato queste idee:

Catwoman 
Abbastanza semplice da realizzare anche all'ultimo minuto: legging di pelle lucida neri, stivali col tacco, maglione nero, giubbotto di pelle, guanti maschera e orecchie da gatto (che trovate in quasi tutti i supermercati) 
Per il make up smokey eyes e labbra rosse



Strega
Vestito nero, calze a righe, l'immancabile cappello a punta, una scopa o una bacchetta magica.
Halloween 2012: 10 Costumi Fai da Te!

Per il make up ecco alcune idee:

Katniss tributo e protagonista di Hunger Games
Indispensabili per questo costume arco e frecce! per il resto è anche abbastanza semplice: jeans neri, maglietta grigia, giacca a vento, stivali sportivi o da trekking e e proprio volete essere completi non dimenticate la spilla con la ghiandaia imitatrice.
Raccoglietevi i capelli in una lunga treccia e per il make up rimanete più leggere che potete.

Ed ecco una proposta per l'uomo:
Gangstar zombie
Prendete un vecchio completo elegante (uno che non usate più) e riducetelo a brandelli impregnandolo di sangue finto. Procuratevi un'arma finta e un cappello.
Per il make up: cerone bianco su tutto il viso e fatevi dei tagli finti con il sangue finto, sarebbe perfetto avere anche delle lenti a contatto bianche.

Ora che siete tutti truccati e in costume passo al consiglio letterario di oggi La setta dei lupi sanguinari di Alec Covin.

Trama

Ci sono storie che a sentirle raccontare sembrano leggende. Storie come quelle che parlano di una setta di lupi sanguinari, tornati alla luce dopo un sonno durato decenni. Nella memoria di Stanley Holder, scrittore di romanzi dell'orrore di successo, questo branco di assassini è soltanto il frutto degli incubi di sua nonna, una vecchia persa nei fumi dell'alcol e schiacciata dal peso di oscure profezie. Quando lo scrittore assiste inerme alla decapitazione di sua figlia è costretto a capire che le atrocità, questa volta, sono tutte vere. Nella piccola città di Tusitala, nel sud degli Stati Uniti, sono crollati i confini che separano il mondo dei vivi dal mondo dei morti: le acque della piscina comunale diventano rosse di sangue dopo che un'intera scolaresca vi viene barbaramente assassinata; le tombe del cimitero sono profanate; orde di topi divorano gli esseri umani per infliggere la più terribile delle punizioni a chi non ha il coraggio di fare i conti con il passato. Succede così che Stanley Holder è costretto a scendere a patti con una gang di pericolosi criminali: sono loro che, grazie a una rapina, detengono le chiavi che conducono alla risoluzione del mistero. A monte della maledizione che si è abbattuta su Tusitala, si scopre il volto truce di un generale sudista, Fenryder, disposto a tutto per consentire alle belve della sua setta di continuare a uccidere in silenzio.
A domani!

Nessun commento:

Posta un commento