05 novembre 2012

Cover Wars #3

Volenti o nolenti oggi è lunedì e la settimana è cominciata ed è anche tempo della nostra battaglia tra cover: ogni settimana sceglierò un tema e pubblicherò 4 cover inerenti al tema proposto e poi entrate in gioco voi, votando quella che preferite, la settimana successiva  scoprirete la vincitrice.
Cari lettori tirate fuori il lato frivolo che c'è in voi e godetevi la vista delle cover di oggi.

Ho deciso di inserire anche la trama dei romanzo che vi proporrò ogni settimana e la vincitrice la troverete a fine post.. questa settimana poi avrete anche una sorpresina.
Siete pronti per iniziare? 

Il tema di questa settimana è... 
Foglie
Si proprio le foglie. 
Siamo in autunno e per terra iniziano a vedersi i cumuli di foglie cadute dagli alberi e anche nei libri troviamo copertine che ne contengono.

1) Brightest kind of darkness di P.T Michelle
Trama 
Nara Collins è una sedicenne nella media, con un'eccezione: ogni notte sogna gli eventi del giorno dopo. A causa di un incidente avvenuto nel passato, Nara evita di usare il suo dono per cambiara il destino...finchè sogna un futuro che non può ignorare.
Dopo aver prevenuto lo scoppio di una bomba alla Blue Ridge High, la sua abilità di vedere il futuro inizia a svanire, mentre troppe persone a scuola iniziano ad infortunarsi.
Alle prese con il suo potere diminuito ed il bisogno di prevenire un altro disastro, Nara incontra Ethan Harris, un misterioso solitario che sembra capirla meglio di chiunque altro. Ethan e Nara forgiano un'irresistibile connessione, ma come la loro relazione si riscalda, così fanno anche le sue domande sul suo passato.


2) Moonglow di Kristen Callihan
Trama (tradotta da me)
Daisy Craigmore è finalmente libera. Il suo anziano marito è morto e la sua morte è una luce alla fine di un tunnel molto buio. Costretta in questo matrimonio senza amore, Daisy ha comunque fatto del suo meglio per comportarsi da buona moglie e di essere fedele al marito. 
E adesso? Ora vuole divertirsi.
Daisy si accinge a vivere una vita di dissolutezza, visitando sale da gioco, spettacoli osé - luoghi che fino ad allora le erano stati proibiti. Ha il controllo della sua vita fino a quando si imbatte in un cadavere brutalizzato in un vicolo buio.

Ian McKinnon viene accusato da Lord Archer, il suo più vecchio amico e più grande nemico, di massacrare degli innocenti.  
Come parte di un antico lignaggio, il suo genere è sempre stato deriso, ma i lupi mannari vivono sotto un codice, non uccidere gli esseri umani e non lasciare mai che la bestia prenda il controllo totale, perchè una volta  perso, il lato umano non può tornare.
Ora, uno della sua specie ha perso il controllo e vaga per Londra.  
Esiliato dal suo clan, Ian vive come un lupo solitario. Non avrebbe dovuto curarsi di questo problema, ma il suo senso dell'onore lo costringe a indagare. 

Daisy sa che dovrebbe stare lontano da Ian, ma l'attrazione tra loro è sempre più forte quando stanno insieme. 
Quando il lupo mannaro assetato di sangue mette gli occhi su Daisy, nel tentativo di ferire Mckinnon, entrambi devono decidere se vale la pena sacrificare ciò che è iniziato come un flirt ma che si sta trasformando in amore oppure combattere per esso.


3) Lucid di P.T Michelle 
Secondo romanzo della serie Brightest kind of darkness, di questo non vi lascio la trama per evitare spoiler.


4) Ghostland di Jory Strong
Benvenuti in un nuovo mondo post-apocalittico!
Trama (tradotta da me)
Invocato il potente Djinn nella speranza di salvare l'amante di un uomo ricco in un mondo mistico, la vita di Aisling diventa in pericolo quando lui complotta per usarla come esca per impossessarsi di un' antica tavoletta.

***
Anche questa settimana dovete scegliere la vostra preferita! è dura scegliere ma forse quella che io preferisco è Ghostland di Jory Strong.


*
*
*

La cover vincitrice della scorsa settimana è...
Life After Theft di Aprilynne Pike


Ho trovato sul sito ufficiale italiano della saga wings (QUI) un estratto dal romanzo Life After Theft, in uscita in patria il 30 Aprile.
Estratto 
Quando raggiungemmo quello che sembrava una sorta di mini-scogliera lei fece due passi di corsa e saltò, e fondamentalmente fluttuò verso la grotta.

Ero bloccato tre metri sotto. “Fai schifo,” gridai.
“Imbranato. Ci sono appigli per tutta la strada fino a su. Ecco come ho fatto quando ero viva.”
Trovai una sporgenza per il mio piede e salii per raggiungerne una con le mie braccia. In pochi secondi avevo quattro arti su piccole sporgenze e ed ero sicuro che sembrassi come un insetto aggrappato alla parete della salvezza – tutto a tre piedi da una spiaggia di sabbia. Alzai gli occhi verso Kimberlee in cerca di aiuto. Stava fissando il mare. Una folata di vento fece svolazzare improvvisamente la sua gonna, dandomi la possibilità di dare una lunga occhiata. Mi bloccai, persi l’equilibrio e scivolai giù dalla roccia. O, più precisamente, caddi disteso sulla sabbia.
“Pervertito.” disse Kimberlee con una risata sinistra, che mi fece ricordare che il vento non poteva toccare i suoi vestiti. Solo Kimberlee poteva avere qualche effetto sui suoi vestiti.
“Non farlo mai più”, disse cupamente. Almeno non mentre sto aggrappato al lato di una scogliera. Senza guardare Kimberlee iniziai a salire di nuovo, con più attenzione questa volta. Mi ci sono voluti tre tentativi e almeno una decina di minuti, ma alla fine ce l’avevo fatta. Guardai giù verso la spiaggia. La salita sembrava molto più breve da qua sopra. “Va bene,” dissi mentre mi rimettevo in piedi. “Dov’è la roba?”
Lei inclinò la testa verso la parte posteriore della grotta. Mi voltai e sbattei le palpebre, lasciando che i miei occhi si abituassero al buio. Quando finalmente lo fecero, la mia bocca si spalancò.
Ci dovevano essere un centinaio di scatole impilate nella parte posteriore della grotta, che era molto più profonda di quanto mi aspettassi. “Un po’ di roba? Un po’ di roba! Sei fuori di testa? “La mia voce echeggiò nella grotta, ripetendo le mie parole.
“Jeff. . . “La sua voce era stranamente tranquilla.
“Questo è ridicolo. Mi hai mentito. “
“Non è vero.”
“Nessun sano di mente avrebbe mai definito questo come ‘un po’ di roba.’ Hai mentito per farmi salire fin qui sperando che con un battito di ciglia tutto sarebbe stato a posto. Beh, non lo è.” Mi allontanai dalla pila enorme di scatole. “Io non lo faccio.”
“Jeff. . . “
“Dovrei chiamare la polizia,” dissi mentre mi allontanavo. In nessun modo avrei potuto restituire tutte queste cose per conto mio, non in un periodo di tempo ragionevole. “Scommetto che possono-”
“No!” Kimberlee gridò, correndo dietro di me. “Confischerebbero tutto. Poi resterei bloccata qui per sempre! Jeff, per favore. “
“No.. Me ne vado”, dissi, tanto a me quanto a Kimberlee, “e non tornerò indietro.” Guardai oltre il bordo e ha cercato di trovare gli appigli che avevo usato per salire. Sono solo tre metri. Basta saltare! Mi portai verso il basso quanto potevo sempre tenendomi alla sporgenza, poi cercai di scendere lentamente. I miei piedi toccarono la sabbia un attimo prima che lo fece anche il mio culo. Il mio coccige prese un brutto colpo, ma almeno ero fuori dalla klepto-grotta. Guardai oltre la mia macchina e mi sforzai di camminare con calma invece di correre- cosa che probabilmente mi avrebbe fatto cadere e sembrare un idiota.
Ancora una volta.
Kimberlee era proprio accanto a me. “Sono organizzati”, si lamentò. “Sarà facile. Una borsa per ogni persona. Le scatole sono ordinate per categoria. Un paio di viaggi e avremo finito.”
Per categoria? “Un paio di viaggi? Un paio di viaggi? Forse se ne avessi la metà. Questo,” dissi indicando la grotta, “è un sacco di roba, Kimberlee. Tu hai dei problemi. “
“Avevo”.
“Cosa?”
Lei si strinse nelle spalle. “Non posso farlo più, vero?” Lei rise con voce tremante per qualche secondo prima di cadere in silenzio.

3 commenti:

  1. Bello il tema della settimana! :)
    Io scelgo... "Brightest kind of darkness"!

    RispondiElimina
  2. Come Matteo sopra!
    Adoro i colori caldi e autunnali di quella cover!!!

    RispondiElimina
  3. Mi Piace tantissimo la cover di Brightest kind of darkness, mi unisco quindi a Matteo e Penelope!! =)

    RispondiElimina