05 marzo 2013

Anteprima GABRIEL'S INFERNO. TENTAZIONE E CASTIGO di Sylvain Reynard

In libreria ad Aprile la Nord ci delizierà con un romanzo che parla di una storia d'amore molto particolare!


Trama

Gabriel è perso nell’inferno del suo passato
Julia è prigioniera nel purgatorio del suo presente 
Insieme troveranno la strada per il paradiso…

È uno stimato professore universitario, un’autorità negli studi danteschi. Eppure, dietro quella maschera di affascinante uomo di successo, Gabriel Emerson nasconde un animo inquieto: i demoni del passato non gli danno tregua, sebbene cerchi di placarli cedendo a ogni tentazione, alla lussuria più sfrenata, ai giochi di potere, alle pratiche sessuali estreme. Poi, d’un tratto, nella sua vita arriva Julia, una giovane e ingenua studentessa. A Gabriel basta uno sguardo per rendersi conto che quella donna potrebbe davvero salvarlo, guarendo le sue ferite. Ma Gabriel ha paura. Proprio come Dante, Gabriel è circondato da una selva di rimpianti e di peccati inconfessabili. Sarà capace di abbandonare la strada dell’eccesso e di dedicarsi totalmente a un’unica donna, oppure il suo lato oscuro prenderà il sopravvento, impedendogli di amare persino la sua Beatrice? 


Raffinato, romantico e audace, Gabriel’s Inferno unisce passioni travolgenti e dolorosi segreti, fantasie erotiche e intense emozioni, dando vita a una grande storia d’amore che ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo.


Un romanzo che sembra promettere bene dalla trama, che ne dite?
La Nord mi ha inoltre fornito delle le e-cards con le frasi più belle tratte dal libroda condividere, una dopo l'altra, per entrare subito nel mondo del professor Gabriel Emerson e della sua Julianne...









            Vi ispira? a me si!! 

2 commenti:

  1. Non è passato molto tempo da quando studiavo la divina commedia a scuola perciò sono curiosa di vedere come l'autrice inserirà gli elementi danteschi nella storia! =D E poi mi ispirano sempre le relazioni insegnante-studente ahahah XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si questo aspetto della divina commedia ha incuriosito molto anche me :)

      Elimina