08 aprile 2013

Recensione FREDDO TAGLIENTE di Chloe Neill

Un CIAO grande a tutti!
Ecco la mia recensione dell'ultimo romanzo di Chloe Neill arrivato qui in Italia, Freddo tagliente.
Nelle altre recensioni ho cercato di non svelare elementi della trama ma questa volta mi è impossibile non fare piccoli spoiler, che però rovinerebbero la lettura a chi non ha letto i capitoli precedenti della saga.
Per questo motivo invito chi non ha letto i capitoli precedenti della saga a NON LEGGERE questa recensione, a meno che non vogliate spoilerarvi la trama!


Freddo Tagliente
Editore: Delos Books
Collana: Odissea Paranormal
Pagine: 336
Prezzo: 15,90
Trama
Trasformata in vampira contro la sua volontà, la ventottenne Merit ha finito per ambientarsi nel sottobosco vampirico di Chicago, dove ha scoperto che negli esseri soprannaturali c’è più di quanto appaia a prima vista… e che esistono più creature soprannaturali di quante la gente abbia mai immaginato.E non tutti i segreti da lei appresi sono condividibili… con umani e non umani. Adesso Merit è in caccia attraverso lo spoglio Midwest americano, sulle tracce di un essere soprannaturale ribelle deciso a rubare un antico manufatto che potrebbe scatenare mali catastrofici nel mondo. Merit è però anche una preda. Un nemico di Chicago sta dando a sua volta la caccia proprio a lei, e non si fermerà davanti a niente per impadronirsi del libro. Senza pietà. È uno scontro senza regole, senza misericordia. La corsa ha avuto inizio.

La mia recensione
Inutile dire che aspettavo con ansia questo romanzo. 
Minaccia dal profondo (clicca qui per leggere la mia recensione) ci aveva lasciato con una fine dolceamara: Ethan tornato in tutto il suo splendore vivo e vegeto ma Mallory si è scoperta come colei che stava causando la distruzione di Chicago per evocare il male dal Maleficium
Con grandi aspettative nel cuore per la relazione tra Ethan e Merit e la speranza che quest'ultima sarebbe riuscita a far rinsavire un'ormai antipatica e fuori controllo Mallory mi sono messa a leggere.

Il romanzo riprende esattamente da dove era finito quello precedente. 
A bordo della fantastica macchina di Ethan, lui e la Sentinella del casato Cadogan si avviano a gran velocità verso il Nebraska dove in questo momento è custodito il Maleficium  e dove probabilmente troveranno anche Mallory assetata di potere malvagio.
I due però non avevano fatto i conti con un altro antagonista: anche l'ex sindaco Tate, ormai libero, è sulle tracce del libro e sembra disposto a tutto pur di recuperarlo, anche allearsi con una neo maga dai capelli azzurri.

Arrivati a destinazione, una fattoria dove vive l'archivista dell'Ordine (una maga molto carina), Ethan e Merit insieme ad un gruppo di gnomi (si proprio gnomi!) si trova ad affrontare un attacco da parte di Mallory e Tate. 
Mallory cerca ancora una volta di evocare il male dal libro, ma viene fermata prima che questo si compia, in compenso quando Tate tocca il Maleficium... si divide in due.

Ora i vampiri di Chicago si trovano ad affrontare due creature esattamente identiche senza sapere esattamente con chi hanno a che fare e come fermarli.
Come se tutto questo non bastasse il Casato Cadogan rischia di essere smantellato dal PG e Ethan è sottoposto a una grane pressione: lottare per la permanenza all'interno del Presidio di Greenwich oppure abbandonarlo spontaneamente.

Freddo tagliente non è il romanzo che mi è piaciuto di più di questa serie ma è sicuramente il più ricco di azione e suspense. 
Nulla viene dato per scontato e cercare di anticipare la trama si rivela un'impresa quasi impossibile.
Non vi aspettate un trionfo di amore tra Ethan e Merit: se ci aspettavamo che in questo romanzo la loro relazione sarebbe decollata (a avevamo tutti gli elementi per pensarlo), le nostre aspettative sono state malamente deluse.. Ethan in questo romanzo è veramente odioso, anche se, devo dire, un po' giustificato.

Non vi dirò altro che non vi abbia già detto nelle altre recensioni della serie dei vampiri di Chicago. E' sempre un piacere leggere la Neill!

Che altro posso dire se non lanciare un grido disperato: e ora quanto mi tocca aspettare per potermi nuovamente tuffare nelle atmosfere magiche di Chicago popolata dai vampiri più sexy e incasinati del panorama letterario urban fantasy? 
Voto:

2 commenti:

  1. Ciao il nome della ex-amica di Merit e colei che riporta in vita Ethan, è Mallory, non Melody :)

    RispondiElimina
  2. oh mamma! mi sono confusaa!!! che imbarazzo XD (ho corretto) grazie mille per avermelo fatto notare ;)

    RispondiElimina