27 febbraio 2014

Recensione SILVER di Kerstin Gier e breve intervista all'autrice

Cari lettori finalmente sono riuscita a trovare un attimo di tempo per scrivere la recensione del nuovo romanzo di Kerstin Gier, Silver, libro che inaugura una nuova trilogia da sogno... (letteralmente!)
Grazie alla casa editrice Corbaccio ho avuto anche la possibilità di sottoporre alla Gier tre brevi domande che troverete dopo la recensione. 
Non mi resta che lasciavi leggere in pace il post. Enjoy!


20319898Titolo: Silver (Trilogia dei sogni #1)
Autore: Kerstin Gier
Casa editrice: Corbaccio
Pagine: 324
Prezzo: 16,40 euro

Trama
Porte con maniglie a forma di lucertola che si spalancano su luoghi misteriosi, statue che parlano, una bambinaia impazzita che si aggira con una scure in mano… I sogni di Liv Silver, quindici anni, negli ultimi tempi sono piuttosto agitati. Soprattutto quello in cui si ritrova di notte in un cimitero a spiare quattro ragazzi impegnati in un inquietante rituale esoterico. E questi tipi hanno un legame con la vita vera di Liv, perché Grayson e i suoi amici sono reali: frequentano la stessa scuola, da quando Liv si è trasferita a Londra. Anzi, per dirla tutta, Grayson è il figlio del nuovo compagno della mamma di Liv, praticamente un fratellastro. Meno male che sono tutti abbastanza simpatici. Ma la cosa inquietante – persino più inquietante di un cimitero di notte – è che loro sanno delle cose su Liv che lei non ha mai rivelato, cose che accadono solo nei suoi sogni. Come ciò possa avvenire resta un mistero, esattamente il genere di mistero davanti al quale Liv non sa resistere…

La mia recensione
Liv e sua sorella Mia si sono appena trasferite a Londra, convinte di vivere con la madre e la loro tata in una villetta tranquilla; di certo non si aspettavano di trovare la madre fidanzata e di essere prossime a trasferirsi nella casa del fidanzato.
Nuova città, nuova casa, nuova scuola, nuovi fratellastri (due gemelli Grayson e Florence) che fortunatamente non sono male, e una nuova avventura, un mistero da svelare che sarà pane per i denti di Liv, amante dell'investigatore più amato di sempre Sherlock Holmes.

I sogni di Liv sono diventati sempre più tangibili, quasi reali e nell'ultimo sogno si trovava in un cimitero con Grayson e i suoi amici di scuola, nulla di strano e non fosse che il giorno successivo sembra che tutti abbiano fatto lo stesso sogno. Liv è convinta che Grayson e i suoi amici le stiano nascondendo qualcosa e infatti il gruppetto di ragazzi più cool della scuola le propongono di entrare a far parte del "gioco" alla quale stanno partecipando: durante la notte di Halloween i ragazzi hanno per gioco evocato il demone dei sogni e ora hanno bisogno di Liv per liberare definitivamente il demone sotto la minaccia di perdere quello che hanno di più caro. 

Liv nonostante non creda alla storia del demone accetta la proposta dei ragazzi e entrerà in mondo in cui i sogni sono custoditi da porte bizzarre che rispecchiano la nostra personalità, un mondo in cui bisogna custodire i propri sogni e non bisogna fidarsi di nessuno, nemmeno degli amici..

Ho accolto con gioia la notizia di questa nuova trilogia firmata dalla Gier e questo primo romanzo non mi ha delusa. La storia è davvero ben scritta, i personaggi incuriosiscono e nulla è dato per scontato: tutti sembrano custodire un segreto e noi, con Liv, dobbiamo (e dovremo) risolverli uno ad uno! 

Silver è davvero un ottimo romanzo: il primo di una trilogia che spero mi conquisti come la Trilogia delle Gemme.
Kerstin Gier è riuscita a creare una nuova, intrigante e intensa storia che vi terrà incollati alle pagine, dalla prima all'ultima; statene certi, non vedrete l'ora di avere un mano il seguito!
Voto: 


L'intervista
Kerstin grazie mille per aver accettato di rispondere a queste domande! Ho letto e amato la Trilogia delle Gemme e proprio mentre ero alla ricerca di una nuova trilogia su cui buttarmi a capofitto è arrivato Silver, che ho letto e che ho trovato trovato meraviglioso e originale. La prima domanda mi sorge spontanea: come sono nate le idee per queste trilogie?
I miei primi romanzi sono stati libri che potremmo definire "romantici" o "femminili", come In verità è meglio mentire o L'uomo che vorrei, sempre però con una buona dose di umorismo e ironia. Ma mentre scrivevo quei libri mi rendevo conto che una volta o l'altra avrei proprio dovuto cimentarmi con il fantasy, perché mi è sempre piaciuto inserire aspetti fantastici nei miei romanzi e dove meglio avrei potuto dare sfogo alla mia fantasia se non nel fantasy? Adoro il gioco del "cosa succederebbe se" e tanto più mi piace quanto più il "se" è improbabile, non realistico, insomma, fantasioso. E così ho immaginato Gwen che viaggia nel tempo in Red, Blue e Green mentre per Silver l'idea di base è quella di poter entrare e "passeggiare" nei sogni degli altri.
Cosa dobbiamo aspettarci dal secondo romanzo della trilogia dei sogni? Puoi darci qualche piccola anticipazione?
Se la storia di Liv Silver vi è piaciuta, allora avete di che rallegrarvi. infatti siamo solo all'inizio, come Anabel ha giustamente puntualizzato. (E' o non è raccapricciante? Sì lo è.)
Nel prossimo libro, il secondo libro della Trilogia dei sogni, ci sarà un altro mistero che Liv cercherà di svelare. Qualcuno avrebbe lanciato una maledizione. E per fortuna che Liv non crede a tutto questo ciarpame soprannaturale. Be', almeno fino a quando non è incappata nella faccenda dei sogni, che peraltro hanno dei risvolti assai pratici, perché si scoprono un mucchio di cose di notte.
Forse voi vorreste sapere se Lottie e Charles si metteranno insieme, o se Mia riuscirà a combinare un matrimonio fra Lottie e l'avvenente veterinario di Pilgrim's Lane. 
E anche cosa dirà la nonna di Grayson e Florence, una volta tornata dal giro del mondo, di fronte ai cambiamenti che ci sono stati nel frattempo nella sua famiglia. E magari vorreste sapere se Liv e Henry continueranno a essere innamorati o se Henry ha un segreto che cercherà di conservare un po' troppo a lungo.
A proposito di segreti: qualcuno di voi ha già capito chi potrebbe esserci dietro a Secrecy?
Tra tutti i personaggi di cui hai raccontato nei tuoi romanzi qual'è quello che ti rappresenta di più?
Ci sono dei momenti nei quali vorrei essere più simile a Liv ed altri a Gwendolyn. Ma di certo ho più somiglianze con Liv, alla sua età anche io ero affascinata dai misteri e dagli enigmi.
***
Cosa ne pensate? 
Avete letto Silver e la Trilogie delle Gemme? come vi sono sembrati? 

12 commenti:

  1. Awwww ora sono ancora più curiosa di leggere il seguito!!! *___*
    Amo Liv ed Henry...speriamo bene <3

    RispondiElimina
  2. Ah, Sophie! La tau recensione è assolutamente magnifica e anche se non fossi stata già convinta a leggere questo libro mi sarei immediatamente precipitata in libreria e poi... Beh, ti dico solo grazie! Sono felicissima di poter leggere un'intervista a Kestin Gier... sai, non sono esattamente un asso in tedesco, non potrei mai capire ciò che dice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *w* Grazie mille Alexandra! Nemmeno io so il tedesco XD per l'intervista devo ringraziare la Corbaccio che ha tradotto domande e risposte :D Comunque quando lo leggi fammi sapere che te ne è sembrato!

      Elimina
  3. Comprato da poco, non vedo l'ora di leggerlo! *___*
    complimenti per l'intervista, davvero interessante!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si si leggilo!!! :D Grazie mille!!

      Elimina
  4. Non vedo l'ora di leggerlo, è sulla mensola che aspetta il suo turno *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi fammi sapere se ti è piaciuto!! :D

      Elimina
  5. Non vedo l'ora di leggere Silver, ho adorato da morire la trilogia delle gemme *--*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che non ti deluderà!! Poi fammi sapere :D

      Elimina
  6. O come sono contenta di aver preso questo libro sabato... Non vedo l'ora di leggerlo. La trilogia delle gemme non l'ho letta perché nn mi attirava completamente, ma questo mi ispira un sacco: i sogni hanno un gran potenziale :-D

    RispondiElimina
  7. Beh che dire in tre giorni ho divorato letteralmente la trilogia delle gemme,veramente stupenda e quando ho saputo di questa nuova trilogia mi ci sono buttata a capofitto e in un giorno già l ho finito e devo dire che anche questa trilogia è stupenda ma purtroppo c é un ma...Avrei preferito che Liv intrecciasse una storia d amore con il fratellastro,correggetemi se sbaglio comunque vorrei sapere anche le vostre impressioni

    RispondiElimina