19 marzo 2014

Recensione TENEBRE E GHIACCIO di Leigh Bardugo

Cari lettori eccomi con una nuova recensione!
Devo confessarvi che leggere Tenebre e ghiaccio è stata una boccata di aria fresca, è stato come tornare a casa dopo un lungo viaggio. Lo so, sono in vena di romanticherie ma io nasco come lettrice di fantasy ed era da davvero troppo tempo che non ne leggevo uno, per cui grazie Leigh Bardugo per questa storia e grazie Piemme per averla portata anche nelle librerie italiane. 
Let's get started!

18670045
Titolo: Tenebre e ghiaccio (the Grisha Trilogy #1)
Autore: Leigh Bardugo
Casa Editrice: PIEMME
Pagine: 283
Prezzo: 14,45

Trama
Circondata da nemici, quella che un tempo era la potente nazione di Ravka è ora un regno diviso dai conflitti e letteralmente tagliato in due dalla Distesa, un deserto di impenetrabile oscurità, brulicante di mostri feroci e affamati. Alina Starkov è sempre stata una buona a nulla, un'orfana il cui unico conforto è l'amicizia dell'amico Malyen, detto Mal. Eppure, quando il loro reggimento viene attaccato dai mostri e lui resta ferito, in Alina si risveglia un potere enorme, l'unico in grado di sconfiggere il grande buio e riportare al paese pace e prosperità. Immediatamente viene arruolata dai Grisha, l'élite di maghi che, di fatto, manovra l'intera corte, capeggiata dall'affascinante mago Oscuro. Ma al sontuoso palazzo, dove gli intrighi e il lusso dei balli è tale da stordire e confondere, niente è ciò che sembra, e Alina si ritroverà presto ad affrontare sia le tenebre che minacciano il regno, sia quelle che insidiano il suo cuore.

La mia recensione
Alina e Mal sono orfani a causa di una guerra di frontiera. Cresciuti insieme in un orfanotrofio ora fanno entrambi parte dell'esercito del regno di Ravka. Un regno un tempo potente ma ora indebolito dai conflitti e diviso in due dalla Distesa delle Tenebre, una chiazza nera, un'ombra cupa e informe piena di creature feroci e affamate, che ha lasciato Ravka senza sbocchi sul mare. 
Proprio alla Distesa delle Tenebre è diretto il reggimento di Alina e Mal con il compito di attraversarlo per commerciare alcune merci. Insieme ai soldati dell'esercito e alla carovana che li accompagna, la spedizione è composta da molti Grisha, maghi con abilità speciali e diverse. 

Durante la traversata della Distesa delle Tenebre il reggimento viene attaccato dalle creature oscure che infestano la Distesa. Sono molti i soldati e i Grisha che vengono brutalmente uccisi. Alina è spaventata e in ansia per la sorte del suo amico Mal (per cui nutre dei sentimenti che vanno oltre la semplice amicizia) e quando lui viene attaccato la paura prende il sopravvento e Alina sprigiona un potere che nemmeno lei sapeva di avere, scacciando le creature e salvando i membri della compagnia ancora vivi.
I Grisha capiscono immediatamente che Alina è una di loro, e non una semplice maga ma la più rara: Alina è La Convocatrice del Sole. Con la sua capacità di controllare la luce potrebbe far scomparire la Distesa di Tenebre. 

Posta sotto la custodia dei Grisha capitanati dall'affascinante Oscuro, il più potente tra di essi, Alina si trova catapultata in mondo di lusso e sfarzo nel palazzo reale dove dovrà imparare a gestire i suoi poteri per poter portare a termine il suo compito. 
Ma tra le mura luccicanti del palazzo Alina non solo imparerà ad essere una Grisha, scoprirà anche cosa vuol dire essere desiderata come donna ma soprattutto scoprirà che il motivo per cui è stata condotta a palazzo non è quello che credeva lei.

Costretta a fuggire per non essere in potere di nessuno, Alina si troverà a dover affrontare il suo più vecchio amico Mal e a intraprendere una corsa contro il tempo per conquistare la sua libertà e per salvare il suo Paese.

Come immagino avrete capito dalla breve introduzione all'inizio del post, ho amato ogni singola parola parola di questo romanzo. La storia, i personaggi, le ambientazioni, l'elemento romance: insomma, tutto!

La protagonista Alina è una ragazza gracile dall'aria perennemente malaticcia, ha un debole per il suo migliore amico e racchiude in se molti dubbi e insicurezze, è molto umana coma protagonista. In se però racchiude una forza strabiliante e un potere raro che inizialmente la spiazzano e la disorientano ancora di più più ma poi la faranno crescere facendola diventare la persona che vorrebbe essere. 
Mal è un ragazzo molto dolce, tiene all'amicizia con Alina e ha un grande successo con le donne ma anche il suo percorso lo cambierà. Entrambi i personaggi sono ben caratterizzati e durante il corso del romanzo crescono moltissimo acquistando consapevolezza di cosa vogliono e di chi vogliono diventare. 
Poi c'è l'Oscuro un personaggio che sinceramente mi ha spiazzata: per la maggior parte del libro non sai cosa pensare di lui. Dapprima appare come il buono della situazione, poi il cattivo della stessa poi fa e dice cose che ti fanno tornare sui tuoi passi e, come Alina, io sono andata in confusione. Un personaggio misterioso che sicuramente ha in serbo per noi moltissimo altro.

Cos'altro vi posso dire se non che questo romanzo mi ha conquistata. Consiglio la lettura di questo romanzo a tutti coloro che vogliono immergersi in un mondo mondo pieno di magia, insegnamenti magici, caste e gerarchie, segreti e colpi di scena e, naturalmente, a tutti coloro che vogliono iniziare una nuova fantastica avventura.

Voto: 

***
Chi ha letto questo romanzo? Concordate con me? Quanto siete impazienti di leggere il seguito?
E chi invece ancora non lo ha letto, dopo aver letto la mia recensione, un po' di voglia di correre in libreria ve l'ho fatta venire? XD
Fatemi sapere cosa ne pensate!

10 commenti:

  1. Io non vedo l'ora di leggerlo!!! :)
    Bella recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fallo al più presto!!! ;D Grazie mille :*

      Elimina
  2. voglio leggere da tantissimo tempo questo libro *____*
    devo assolutamente metterlo nella mia TBR di Aprile, così non ho scuse u.u

    RispondiElimina
  3. Uhmmm...non è il mio genere, però mi hai incuriosita. Molto. :D Però dimmi una cosa: è il primo di una trilogia/saga?
    ps. non so come, ma negli ultimi giorni ho perso tutti i tuoi post! O.o pietà!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! ma non ti preoccupare ^^ Comunque si è il primo di una trilogia :)

      Elimina
  4. si, mi hai fatto voglia di correre in libreria... accidenti, non posso continuare così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muahahahaha *risata malefica* no davvero, se piace il genere questo libro merita davvero :D

      Elimina
  5. Questo libro l'ho letto poco dopo Natale (ne ho approfittato per farmelo regalare, perché mi incuriosiva ma mi lasciava anche abbastanza scettica e non volevo sprecarci dei soldi) ma l'ho adorato fin da subito! *______* E mi sono anche presa mentalmente a schiaffi per aver aspettato così tanto! L'ho adorato e non vedo l'ora di leggere il secondo!!! (Anzi, mi sa che me lo recupererò in lingua originale, perché non credo di poter aspettare ancora per molto!! *__*)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mi maledico per aver aspettato tanto per leggerlo e anche io sono stra tentata di recuperare il secondo in lingua ma comunque prima aspetto che esca il terzo in modo da fare, se necessario, una maratona!

      Elimina